A Villa Bruno presentato “Non dimentico” film denuncia alla violenza su donne e minori.

0

(SAN GIORGIO A CREMANO) – 3 marzo 2014 – Ieri a San Giorgio a Cremano, presso la prestigiosa Villa Bruno, davanti a un nutrito pubblico, è stato presentato ufficialmente il film cortometraggio “Non dimentico” della D.N.A. Cineteatrando Productions, azienda di produzione cinematografica la cui referente Nancy Di Somma è anche l’autrice del corto, insieme a Antonio Alfano, da un’idea iniziale di Mery Fabbricino. Sul palcoscenico sono saliti Nancy Di Somma, in qualità di attrice e autrice, Antonio Alfano, in qualità di regista, e gli attori Daniele Poggiolini e Paolo Cortazzo, e hanno parlato del progetto cinematografico e delle sue intenzioni a livello sociale e politico. Durante la serata è stato dunque visionato lo spot del corto, che verrà utilizzato dalle istituzioni comunali, regionali e nazionali come testimonianza contro il reato di violenza alle donne e ai minori, tema molto sentito dal Parlamento Italiano, e dalla Regione Campania. Il presidente della Regione Stefano Caldoro insieme con l’assessore all’assistenza sociale Ermanno Russo hanno anche stanziato fondi regionali per questo tema.
Lo spot istituzionale è stato caricato su Youtube all’indirizzo ufficiale http://youtu.be/UaEuySULC2g con il grido “STOP ALLA VIOLENZA”, e il film verrà proiettato prestissimo nei circoli e sale cinematografiche.(SAN GIORGIO A CREMANO) – 3 marzo 2014 – Ieri a San Giorgio a Cremano, presso la prestigiosa Villa Bruno, davanti a un nutrito pubblico, è stato presentato ufficialmente il film cortometraggio “Non dimentico” della D.N.A. Cineteatrando Productions, azienda di produzione cinematografica la cui referente Nancy Di Somma è anche l’autrice del corto, insieme a Antonio Alfano, da un’idea iniziale di Mery Fabbricino. Sul palcoscenico sono saliti Nancy Di Somma, in qualità di attrice e autrice, Antonio Alfano, in qualità di regista, e gli attori Daniele Poggiolini e Paolo Cortazzo, e hanno parlato del progetto cinematografico e delle sue intenzioni a livello sociale e politico. Durante la serata è stato dunque visionato lo spot del corto, che verrà utilizzato dalle istituzioni comunali, regionali e nazionali come testimonianza contro il reato di violenza alle donne e ai minori, tema molto sentito dal Parlamento Italiano, e dalla Regione Campania. Il presidente della Regione Stefano Caldoro insieme con l’assessore all’assistenza sociale Ermanno Russo hanno anche stanziato fondi regionali per questo tema.
Lo spot istituzionale è stato caricato su Youtube all’indirizzo ufficiale http://youtu.be/UaEuySULC2g con il grido “STOP ALLA VIOLENZA”, e il film verrà proiettato prestissimo nei circoli e sale cinematografiche.