Praiano: atti vandalici non più sopportabili.

0

Praiano. Nonostante il servizio di videosorveglianza fortemente pubblicizzato dalla Maggioranza, ma a quanto pare incapace di rendere giustizia, continuano gli atti vandalici in particolar modo contro auto e cose.

Per ben due volte nell’arco di due settimane ho subito anch’io come altri miei concittadini, danni alla mia inerme autovettura. La prima volta è stato letteralmente divelto lo specchietto laterale, quest’oggi a farne le spese è stato il povero fanalino posteriore.

Comincio a pensare, in considerazione del fatto che per ben quindici anni non ho mai subito attacchi ignobili come quello che sto denunciando, che la mia azione politica, probabilmente,  dia fastidio a qualche povero uomo incapace di un confronto democratico e civile.

Chiunque esso sia, sappia, che continuerò con tutta la forza di cui dispongo a portare avanti la mia battaglia che poggia su due pilastri ineludibili: trasparenza e legalità.

Capisco che a più persone la cosa potrà non piacere, abituati a pensare che tutto gli è concesso, nel contempo, rassegnatevi all’idea che Praiano non è la “Repubblica delle banane”, bensì un Comune della Repubblica Italiana.

 

Felice Casalino

Consigliere indipendente di Opposizione

Praiano. Nonostante il servizio di videosorveglianza fortemente pubblicizzato dalla Maggioranza, ma a quanto pare incapace di rendere giustizia, continuano gli atti vandalici in particolar modo contro auto e cose.

Per ben due volte nell’arco di due settimane ho subito anch’io come altri miei concittadini, danni alla mia inerme autovettura. La prima volta è stato letteralmente divelto lo specchietto laterale, quest’oggi a farne le spese è stato il povero fanalino posteriore.

Comincio a pensare, in considerazione del fatto che per ben quindici anni non ho mai subito attacchi ignobili come quello che sto denunciando, che la mia azione politica, probabilmente,  dia fastidio a qualche povero uomo incapace di un confronto democratico e civile.

Chiunque esso sia, sappia, che continuerò con tutta la forza di cui dispongo a portare avanti la mia battaglia che poggia su due pilastri ineludibili: trasparenza e legalità.

Capisco che a più persone la cosa potrà non piacere, abituati a pensare che tutto gli è concesso, nel contempo, rassegnatevi all’idea che Praiano non è la “Repubblica delle banane”, bensì un Comune della Repubblica Italiana.

 

Felice Casalino

Consigliere indipendente di Opposizione

Lascia una risposta