I santi del 16 febbraio

0

Si festeggiano: santa Giuliana di Nicomedia, molto venerata in Campania; nella Napoli bizantina la santa fu vista come una figura  bella e brillante; compatrona di Frattamaggiore; patrona di Borgolavezzano, Caponago, Frasso Telesino, Cesiomaggiore

san Maruta, vescovo di Mayferket in Mesopotamia , attuale Silvan di Turchia

Beata Filippa Mereri, fondatrice delle Clarisse di Borgom san Pietro in Umbria, mori ad Assisi nel 1236, compatrona di Sulmona

beato Giuseppe Allamano morto a Torino nel 1926, fondatore della Congregazione dei Missionari e delle Missionarie della Consolata, proclamato beato nel 1990

san Geremia, uno dei quattro grandi profeti di Israele, la chiesa di san Geremia si trova a Cannaregio di Venezia dove sono custoditi i resti mortali di santa Lucia di Siracusa.

beato Nicola Paglia da Giovinazzo, fondò i conventi di Perugia e Trani; sacerdote dell’ordine dei Predicatori di san Domenico

Si festeggiano: santa Giuliana di Nicomedia, molto venerata in Campania; nella Napoli bizantina la santa fu vista come una figura  bella e brillante; compatrona di Frattamaggiore; patrona di Borgolavezzano, Caponago, Frasso Telesino, Cesiomaggiore

san Maruta, vescovo di Mayferket in Mesopotamia , attuale Silvan di Turchia

Beata Filippa Mereri, fondatrice delle Clarisse di Borgom san Pietro in Umbria, mori ad Assisi nel 1236, compatrona di Sulmona

beato Giuseppe Allamano morto a Torino nel 1926, fondatore della Congregazione dei Missionari e delle Missionarie della Consolata, proclamato beato nel 1990

san Geremia, uno dei quattro grandi profeti di Israele, la chiesa di san Geremia si trova a Cannaregio di Venezia dove sono custoditi i resti mortali di santa Lucia di Siracusa.

beato Nicola Paglia da Giovinazzo, fondò i conventi di Perugia e Trani; sacerdote dell'ordine dei Predicatori di san Domenico

Lascia una risposta