TRACY, MUORE A DUE ANNI TRA LE BRACCIA DEL PAPÀ A MESTRE. “UCCISA DALLA PERITONITE”

0

 

MESTRE – Ad uccidere la bimba di appena due anni è stata una peritonite. L’esito è arrivato dall’autopsia che lunedì è stata eseguita sul corpicino di Tracy Lane Demafiles, la piccola morta tra le braccia del padre all’alba di venerdì durante una disperata corsa all’ospedale dell’Angelo. La piccola, che avrebbe compiuto tre anni a maggio, era giunta all’ospedale già in condizioni disperate. I medici avevano fatto un estremo tentativo per rianimarla, ma era stato tutto inutile. La piccola era stata portata all’ospedale in auto dai genitori dopo aver trascorso una notte difficile. Stava male, piangeva e aveva ripetutamente vomitato. La mamma e il papà, entrambi di origine filippina, avevano vegliato sulla figlia pensando che si trattasse di un male passeggero o di un’influenza intestinale. La bimba, in precedenza era stata anchevisitata dalla pediatra, che non aveva dato particolari allarmismi sulle sue condizioni di salute.

LEGGO.IT

 

MESTRE – Ad uccidere la bimba di appena due anni è stata una peritonite. L’esito è arrivato dall’autopsia che lunedì è stata eseguita sul corpicino di Tracy Lane Demafiles, la piccola morta tra le braccia del padre all’alba di venerdì durante una disperata corsa all’ospedale dell’Angelo. La piccola, che avrebbe compiuto tre anni a maggio, era giunta all’ospedale già in condizioni disperate. I medici avevano fatto un estremo tentativo per rianimarla, ma era stato tutto inutile. La piccola era stata portata all’ospedale in auto dai genitori dopo aver trascorso una notte difficile. Stava male, piangeva e aveva ripetutamente vomitato. La mamma e il papà, entrambi di origine filippina, avevano vegliato sulla figlia pensando che si trattasse di un male passeggero o di un’influenza intestinale. La bimba, in precedenza era stata anchevisitata dalla pediatra, che non aveva dato particolari allarmismi sulle sue condizioni di salute.

LEGGO.IT

Lascia una risposta