POSITANO. IL SINDACO CONTRO IL PRESIDENTE DEL FORUM DELLE ASSOCIAZIONI SUL PIANO ANTENNE

0

Scontro sull’incontro fissato oggi alle 17 in biblioteca comunale per discutere del Piano Antenne. Tensione alle stelle al Comune di Positano, probabilmente l’avvicinarsi delle prossime elezioni nella “perla” della costiera amalfitana a due mesi dalla presentazione delle liste (Positano va al voto in costa d’Amalfi insieme a Maiori il prossimo 20 marzo e le liste vanno presentate un mese prima per consentire la campagna elettorale) sta portando un certo nervosismo. Lo scorso primo dicembre Giovanni Cervero (il terzo a destra nella foto) ha convocato il forum delle associazioni, anche in seguito alle dichiarazioni del Comitato di Liparlati di non essere stato coinvolto, per discutere del Piano Antenne e di altre problematiche. A tre ore dalla convocazione del forum, e dopo uno scontro con il Presidente del Forum, una mail a tutte le associazioni che fa rimanere allibiti, ma l’incontro ci sarà lo stesso e parteciperanno anche l’associazione Genitori ed il Comitato di Liparlati.

Al Presidente del Forum delle Associazioni, sig. Gianni Cervero

Al Forum delle Associazioni



In merito alla convocazione di questa riunione si stigmatizza l’atteggiamento del Presidente del Forum delle Associazioni per aver convocato l’incontro su un argomento che meritava un maggior approfondimento con la convocazione anche di esperti del settore per dare una giusta ed equilibrata informazione ai cittadini.


Questo è quanto l’Amministrazione Comunale ha intenzione di organizzare subito dopo le festività natalizie, con la partecipazione dei membri della commissione consiliare recentemente costituita con delibera di C.C. ed aperta a tutte le associazioni e ai cittadini.


Riteniamo, pertanto, come Amministrazione Pubblica di non partecipare a questo incontro convocato senza averlo preventivamente concordato con l’Amministrazione Comunale nei termini e con le modalità previste.


Positano 17/12/09

Il Sindaco Domenico Marrone


Esprimiamo la nostra solidarietà al Presidente del Forum delle Associazioni di Positano che è stato fondato fra l’altro dallo stesso Comune di Positano. I fatti e gli atti parlano chiaro. Vi è stata una dichiarazione pubblica dell’avvocato Marinella Esposito per cui il Comitato di Liparlati non era stato coinvolto nella discussione del Piano Antenne, il Forum delle associazioni non vuole far altro che discuterne per proporre un convegno scientifico veramente indipendente. Far organizzare un convegno da chi è parte in causa lascia quantomeno perplessi, nello stesso consiglio comunale si era parlato del coinvolgimento delle associazioni. Sul Piano Antenne il Comune di Positano sta facendo troppa disinformazione, a tutt’oggi non ha dato risposte certe alla minoranza ne ha chiarito se sono legali tutte le antenne sulla Garitta mentre le persone malate di tumore stanno aumentando. Il tumore non ha origine certa e vi possono essere vari fattori scatenanti, fra cui l’amianto, il radon etc, ma i timori legati all’inquinamento elettromagnetico sono diffusi in tutto il mondo scientifico. Perchè il Comune non risponde sulla Garitta? Le antenne sono tutte in regola anche urbanisticamente? Perchè si sono fatti dei lavori alle quattro di mattina e nessuno è intervenuto? Perchè fare un piano antenne senza chiedere al Comitato di Liparlati che aveva chiesto di essere coinvolto?

Michele Cinque

Questa poi la risposta del presidente del Forum

 Volevo informare tutte le Associazioni della mia risposta al Sindaco di
Positano in merito alla  convocazione del  Forum del  17 di  dicembre.
Qualche settimana prima il consiglio comunale con l’O.d.G. la costituzione
di una commissione per un “piano antenne”, non aveva  provveduto ad
invitare il  Comitato Liparlati.
Pertanto, su richiesta di questo comitato ho  provveduto a convocare un
assemblea affinchè si potesse trovare una soluzione in  collaborazione
all’amministrazione e limitare al minimo l’elettrosmog che producono queste
antenne.
A questo punto ho informato sia il comune di Positano che le associazioni
del Forum esattamente 15 giorni prima (ne bastavano 10), pertanto
l’affermazione del sindaco  “senza averlo preventivamente concordato con
l’Amministrazione Comunale nei termini e con le modalità previste” non
troverebbe riscontro.
Credo ci sia stato un equivoco, certamente non per mia volontà.
Da quanto mi è stato riferito dal segretario del sindaco, sembrerebbe che
l’e-mail della convocazione dell’assemblea, non sia mai arrivata presso il
sindaco, in  quanto l’indirizzo sindaco@comunedipositano.it. non è  più attivo.
Se qualcuno cambia indirizzo o numero di cellulare, o qualsiasi cosa,
dovrebbe avvisare di tale cambiamento e rimandare i recapiti nuovi.
Presumo che questo equivoco sia  stata la causa che  ha  spinto il Sindaco
ad  avere una  tale reazione. Egli ha forse saputo di questa assemblea solo il giorno stesso (17
dicembre). Ciò non giustifica simile comportamento, irrispettoso ed  offensivo nei
miei  riguardi (non vi dico i dettagli) tramite una sua telefonata.
Inoltre, vorrei anche ricordare che il mio mandato di presidente del
“forum”è ormai a termine, e quindi non necessita di alcuna “sfiducia”, come il sindaco afferma!
Preciso che tale convocazione era  un  atto  dovuto  in  qualità  di presidente  del  Forum e  non  un affronto personale.
Vorrei comunque smorzare i toni,e cercare di calmare il clima che si è
creato, mettendo un punto a questa situazione.
Sappiamo tutti che prossimamente ci saranno le elezioni comunali e che gli
animi sono  un  pò tesi.
Ma  se  si  vuole  vedere  il  diavolo  ovunque ………. certamente  non
sono  io.

Auguro a tutti un Sereno Natale e un prosperoso 2010
Giovanni Cervero