Regionali/ Lettieri candidato del Pdl in Campania

0

“Ci saranno delle sorprese”, ha affermato il presidente del Consiglio. Annunciando che si sta profilando un nome esterno alla politica. E secondo quanto Affaritaliani.it ha appreso da fonti del Pdl molto vicine al premier, il candidato del Centrodestra in Campania sarà il presidente degli industriali regionali

E’ tramontata la candidatura di Nicola Cosentino alla presidenza della Regione Campania. Silvio Berlusconi ha detto infatti che si sta profilando una candidatura esterna alla politica. “In Campania ci saranno delle sorprese” – ha affermato il presidente del Consiglio parlando ai giovani del Ppe incontrati in una sala dell’albergo che lo ospita a Bruxelles. Per la candidatura, secondo quanto riferito da diversi presenti, Berlusconi ha sostenuto che si sta profilando un nome esterno alla politica e che si attingerà dalla società civile. E secondo quanto Affaritaliani.it ha appreso da fonti del Popolo della Libertà molto vicine al premier, il candidato del Centrodestra in Campania sarà il presidente degli industriali regionali, Gianni Lettieri. Il quale, il 17 novembre scorso, si era già detto disponibile a scendere in campo, affermando: “Ci ho pensato a lungo come è normale che fosse avendo a cuore le sorti di Napoli e della Campania. Ho ricevuto e ricevo molte sollecitazioni in questo senso sia da settori del mondo politico di Centrodestra che da ampie fasce della società civile, imprenditori, accademici, tanti giovani. Ancora oggi ci penso ma, come ho sempre sostenuto e come ripeto da tempo, al momento faccio un altro lavoro che mi stimola e mi dà gratificazioni. E comunque un´eventuale decisione non sarebbe soltanto mia”.

foto e testo tratto da  affaritaliani.it              inserito da michele de lucia