Amalfi a proposito della raccolta differenziata

0

Nonostante l’impegno profuso dall’Amministrazione Comunale i risultati relativi alla raccolta differenziata non sono soddisfacenti. E’ necessario un momento di riflessione per evidenziare i motivi: inizieremo, di nuovo, da una sensibilizzazione delle utenze. Pertanto l’Assessore delegato Laudano ha tenuto degli incontri domenica scorsa al termine delle funzioni religiose nelle Chiese delle Frazioni dove si è notata una scarsa collaborazione delle utenze rispetto a quelle del Centro. Il Comando di Polizia Municipale ha avuto disposizione ad effettuare un maggior controllo. Si ricorda che chi non effettua la raccolta differenziata è sanzionabile con un’ammenda di circa 200 euro. Collaboriamo tutti: differenziare i rifiuti significa tutelare l’ambiente in cui viviamo e soprattutto consentire alle prossime generazioni di continuare a vivere in un mondo vivibile.

MICHELE PAPPACODA