Sorrento una task force contro le stragi del sabato sera

0

Sorrento – Unire le forze per dare risposte incisive in materia di sicurezza stradale. I comandi della polizia municipale di Sorrento e Massa Lubrense, diretti da Antonio Marcia e Rosa Russo, consociati nell’azione di prevenzione degli incidenti del sabato sera legati all’abuso di alcol e all’uso di sostanze stupefacenti. I sindaci dei due Comuni, Marco Fiorentino e Leone Gargiulo, su questo fronte, hanno sottoscritto una apposita convenzione, trasmessa anche al prefetto di Napoli, Alessandro Pansa. Già da ieri notte una pattuglia della polizia municipale di Sorrento ed una di Massa Lubrense, guidate dall’ispettore Carmine Bucciero e dal tenente Carlo Fabiano, hanno affiancato due volanti della polstrada di Sorrento, coordinate dal comandante Giovanni Farella, nei controlli lungo le strade della movida dei due centri costieri. La task-force, composta da 10 unità operative è dotata di etilometro e narcotest per verificare sui conducenti di auto e scooter l’eventuale abuso di alcol o l’uso di stupefacenti prima di mettersi alla guida. Il piano prevede dalla mezzanotte alle tre controlli nel territorio di Massa Lubrense, a cui segue un monitoraggio sulle strade di Sorrento e dintorni nelle ore di deflusso dai locali notturni. L’operazione, come prevede la convenzione, acquisirà carattere permanente e l’attività sarà ripetuta anche nel corso dei prossimi fine settimana e durante le festività natalizie. Il progetto di stretta cooperazione tra comandi della polizia locale sul fronte della sicurezza stradale, è uno dei primi attuati in ambito nazionale e non si esclude che in futuro vi possano aderire anche altri comuni della penisola sorrentina. (Massimiliano D’Esposito il Mattino)

 
inserito da A. Cinque