LINA WERTMULLER AL FESTIVAL DEL CINEMA A SALERNO CON MANNAGGIA ALLA MISERIA

0

“E’ il film più bello che abbiamo visto quest’anno, dar la possibilità ai poveri di riscattarsi con dei microcrediti è una cosa straordinaria che questo film ci ha fatto conoscere dandoci una speranza oltre a farci passare due ore belissime”. A dirlo gli studenti salernitani che hanno seguito il film di Lina Wertmuller Mannaggia la Miseria e Lina Wertmuller (nella foto) incontrata da Positanonews.it la testata online della costiera amalfitana e penisola sorrentina,  era soddisfatta “Essere apprezzata dai più giovani mi ha dato una bellissima sensazione, significa che abbiamo lavorato bene” Lina, fra l’altro responsabile del settore cinema del Ravello Festival, da un messaggio alla costa d’ Amalfi e agli operatori per seguire un filone turistico particolare  “Uno scenario spettacolare e location straordinaria per girare film, un aspetto da valorizzare” Entra già nel vivo 63sima edizione del Festival Internazionale del Cinema di Salerno. Dopo il successo di partecipazione alle proiezioni della prima giornata, oggi, martedì 24, è stata la volta di una grande regista. Alle ore 12.00 è giunta a Salerno Lina Wertmuller che ha partecipato  alla proiezione speciale per le scuole, del suo ultimo film “Mannaggia alla miseria” in concorso alla kermesse. Alla regista è stato consegnato l’Apollo d’oro del Festival del Cinema di Salerno dal Presidente Mario De Cesare.
Open Forum. Alle ore 10.00 presso l’Università degli Studi di Salerno (aula 6-7 Facoltà di lettere ) si è svolto il primo open forum che prenderà spunto dal documentario: “MATTEO RICCI – Un gesuita nel regno del Drago”, il primo documentario sul Grande gesuita italiano diretto da Gjon Kolndrekaj. Al dibattito interverranno il regista, Raimondo Pasquino, Magnifico Rettore Università degli Studi di Salerno, Mario De Cesare, Presidente Festival Internazionale del Cinema di Salerno, Luigino Rossi, Preside Facoltà di Scienze Politiche, Tullio Benissone, Critico Cinematografico e i docenti Lucio Avagliano, Ciro Galisi, Paolo Gamberoni e Pasquale Iaccio.
Alle 17.00, il regista Tony D’Angelo, figlio d’arte, presenterà il suo “Poeti” ed in serata (ore 20.00) sarà presente il cast di “Sleepless”. Con la regista Maddalena De Panfilis interverranno Andrea Gattinoni, Francesca Inaudi, Stefano Benni, Nicola Acunzo.
Mercoledì 25 al Cinema Augusteo (ore 9.00 e ore 11.00) sarà proiettato fuori concorso “Fortapasc” di Marco Risi. L’altro importante appuntamento in programma è la presentazione del libro di Aldo Caponi, in arte Don Backy, “STORIA DI ALTRE STORIE” con Dario Salvatori. L’iniziativa, curata della Fondazione “Valitutti” di Salerno presieduta da Renato Cangiano, si svolgerà a Palazzo S. Agostino alle ore 17.00. In serata (ore 20.00), per la proiezione all’Augusteo “Prigioniero di un segreto” sarà presente il regista Carlo Fusco e il cast del film formato da Giulia Elettra GORIETTI, Tony Sperandeo, Ciro PETRONE, Rosario Ruotolo e Alfredo Ribassi.