Castellanza (VA). Villa Pomini. Prima o poi ogni muro cade.

0

PRIMA O POI OGNI MURO CADE
a cura di Ruggero Maggi
installazione site-specific collettiva
presentata dal Milan Art Center
28 novembre – 13 dicembre 2009
VILLA POMINI
Via Don L. Testori 14
Castellanza (VA)
inaugurazione
28 novembre 2009 – ore 18.00
 
Prima o poi ogni muro cade. Un’asserzione che in sè circoscrive una speranza, un’azione diretta, un’immagine che si frantuma e disperde i propri frammenti a terra, ma che sottintende anche un’azione intima ed introspettiva che ogni individuo dovrebbe affrontare per demolire al proprio interno quelle sottili pareti che, inesorabilmente, si elevano.
Gli artisti hanno creato opere che travalicano i confini per unirsi in uno spazio ideale in cui ogni muro viene infranto ed i cui frammenti, come meteore, ricongiungano ciò che l’uomo ha voluto dividere. Come la caduta del muro ha ridato vita, movimento, transito alle persone ed alle idee, così all’interno di Villa Pomini, un mosaico di installazioni delineerà nuovi tragitti e nuovi spazi, che gli stessi visitatori potranno idealmente percorrere ed attraversare.
Artisti:
Donatella Baruzzi, Luisa Bergamini, Anna Boschi, Nirvana Bussadori, Maria Caboni, Angelo Caruso, F.Romana Corradini, Teo De Palma, Gianni De Tora, Marcello Diotallevi, Roberto Franzoni, Bruno Freddi, Fabrizio Galli, Salvatore Giunta, Isa Gorini, Claudio Grandinetti, Franca Lanni, Live Art, Fabrizio Martinelli, Gianni Marussi, Rita Mele, Franco Montemagno, Clara Paci, Giorgio Pahor, Armando Pelliccioni, Giovanna Pesenti, Renata Petti, Tiziana Priori, Claudio Rotta Loria, Jeannette Rütsche, Eugenia Serafini, Elena Sevi, Micaela Tornaghi.
 
per informazioni
ufficio cultura: 0331.526263 – www.comune.castellanza.va.it
orari: da martedì a sabato ore 16.00 – 19.00 domenica ore 10.00 – 12.30 / 15.00 – 19.00
martedì 8 dicembre, ore 16.00 – 19.00
 
Segnalazione di Maurizio Vitiello