Linea blu dalla Costiera Amalfitana alla Penisola Sorrentina video

0

Il servizio su coste e fondali della penisola sorrentina andato in onda sabato 21 novembre
Le telecamere di Linea Blu a Vico Equense, Sorrento, Amalfi, Costiera amalfitana e penisola sorrentina. Nei giorni scorsi la conduttrice Donatella Bianchi e l’intero staff del programma Rai dedicato all’ambiente marino hanno visitato coste e fondali della penisola sorrentina per realizzare un servizio  in onda nel corso della puntata di sabato 21 novembre. Le bellezze che caratterizzano il paesaggio costiero e sottomarino, il pericolo della pesca illegale, l’azione di monitoraggio e controllo effettuata dagli operatori dell’Area marina protetta Punta Campanella e dai sub del Nucleo sommozzatori Avf – Protezione civile del Comune di Vico Equense, questi sono solo alcuni degli argomenti su cui la giornalista ha focalizzato l’attenzione. Al suo microfono il referente del gruppo sommozzatori Emilio Cangiano ha spiegato l’importanza della collaborazione tra i due enti e dell’attività di monitoraggio subacqueo. Gli operatori, infatti, effettuano ispezioni con cadenza settimanale, raccogliendo dati sullo stato dei luoghi, sull’eventuale presenza di attrezzi di pesca illegali o materiali da discarica, sui danni causati da tecniche di pesca non lecite o non consentite nella zona di tutela biologica. Affiancata a tale attività, quella di controllo delle coste, con conseguenti segnalazioni degli illeciti riscontrati. Il nucleo sommozzatori Avf – Protezione civile è costituito da esperti sub con brevetti di livello superiore e tutti in grado di far fronte a necessità di intervento in mare e sott’acqua. E’ una realtà nata da pochi mesi grazie all’impegno dell’amministrazione comunale. “Il gruppo ha fornito alla nostra protezione civile una caratterizzazione completa – afferma Antonio Di Martino, consigliere comunale e promotore dell’iniziativa – che rispecchia il territorio in cui viviamo, fatto di mare, collina e montagna. Siamo l’unico Comune nella provincia di Napoli a possedere un nucleo sommozzatori e ad offrire un tale servizio. La collaborazione con gli amici dell’Area marina protetta Punta Campanella ha reso ancora più importante tale impegno”. (Ufficio Stampa Città di Vico Equense)
inserito da A. Cinque
 
Sorrento. Rotta sulla Terra delle Sirene per la puntata di sabato (ore 14.30) di Lineablu, la trasmissione di RaiUno condotta da Donatella Bianchi. Dalla costiera amalfitana alla penisola sorrentina. Da Cetara, Amalfi e Ravello a Sorrento, Piano di Sorrento e Massa Lubrense, per ammirare lo splendido panorama e scoprire il sistema di torri costiere: una trentina di fortificazioni con funzioni di difesa e finalità di allarme, monumenti che sono ancora lì a sfidare lo scorrere del tempo ed a raccontare il passaggio dei Saraceni e degli Angioini. Poi, le alture della costa con tappa in uno degli agrumeti sorrentini che fanno del limone il prodotto per eccellenza del territorio, con delizie autunnali e invernali derivate dal famoso agrume, grazie ad una esposizione al sole che vede i suoi raggi battere qui tutto l’anno, anche fuori stagione. Un passaggio importante anche al nuovo porto di Piano di Sorrento, prima dell’approdo finale tra le bellezze e le trasparenze della Riserva marina protetta di Punta Campanella, con le montagne che si specchiano a picco sul mare aperto che le separa dall’isola di Capri.
Antonino Siniscalchi

 

Lascia una risposta