NAIMA MORELLI, E´ DI SORRENTO L´ARTISTA DI FRONN E LIMONE IL FUMETTO DELLA COSTIERA AMALFITANA E SORRENTINA

0

Nasce a Sorrento – la chiamano Naima come un pezzo jazz di John Coltrane – a lei non piace il jazz – a lei piace il punk- Naima significa luce – visto che rompono la mentula in continuazione chiedendogli il significato – lei ti precede – One More Red Naima preferisce firmarsi – da Red Sonja mischiata a One More Red Nightmare dei King Crimson – l’idea è di un suo amico metallaro – lo specifichiamo per ragioni di copyright – Amarilli e Valeria sono veramente i suoi secondi nomi – due anche gli anelli alle dita – le sono utili anche per distinguere destra e sinistra – concetti aimè così relativi – se riesci a farla smettere di gesticolare ti accorgi che si tratta del simbolo della Vergine e di un serpente d’argento – è una vandala che imbrassica i muri – Caligola si firma – come quell’imperatore romano che ha goduto di una pessima stampa – fuori di testa per dirla tutta – talvolta una tipaccia che fa burdello con la chitarra elettrica – ma è anche una fine intellettuale se ci si mette – 50% idiota 50% esaltata – se una volta si spacciava per anarchica adesso si sente dare sempre più spesso della fascista – ma solo perchè ai tiepidi versi di Leopardi e Pessoa preferisce i più folgoranti D’Annunzio e Nietzsche-  tutto il resto lo mette nei suoi fumetti – sofista del cazzo – è convinta di scrivere talmente bene che non sente la necessità di una presentazione comprensibile- fottiti. Così l’autopresentazione dell’artista di Fronne e Limone, il fumetto ambientato in costiera amalfitana e penisola sorrentina, da Positano, Praiano, Amalfi, Sorrento, che sta facendo furore fra gli e-book, ambientato tra Positano e Sorrento, che l’artista ha  chiamato con gli antichi nomi di Pasitea e Sirento.
Dunque, mi chiamo Naima Morelli ma sono conosciuta nel campo artistico come Naima Valeria Amarilli oppure come One More Red Naima.
Non mi considero tanto una disegnatrice di fumetti quanto un’autrice, anzi, più precisamente una regista, pur non avendo mai toccato una telecamera in vita mia. Quello che mi piace fare è raccontare storie per immagini, ecco tutto!

> QUANDO NASCE LA TUA PASSIONE ARTISTICA
Come tutti i bambini, da piccola disegnavo e inventavo dei miei personaggi. La differenza è che io non ho mai smesso di farlo.
> COM’E’ IL TUO RAPPORTO CON IL MONDO RADIOTELEVISIVO
Abbastanza critico. Nel senso che alla radio preferisco i miei cd e alla televisione… qualsiasi altra cosa!
> QUAL E’ IL TUO PROGRAMMA PREFERITO
L’anno scorso guardavo un pò Anno Zero, ma solo le parti dove parlava Marco Travaglio. E’ così affascinante!
> QUAL E’ IL CANALE TELEVISIVO CHE GUARDI PIU’ FREQUENTEMENTE
Se proprio devo accendere la televisione, preferisco sintonizzarmi su RockTV
 > IL PERCHE’
Poche tette al vento e molta buona musica!
> QUANDO NASCE LA TUA PASSIONE PER I CARTOON
I cartoons della Disney li ho visti tutti miliardi di volte da bambini. Recentemente ho ripreso a guardarli: sono geniali! La Disney crea icone pop, questo è tutto. E’ la migliore. I cartoni giapponesi li ho frequentati di meno, ma di quei pochi conservo un bel ricordo. Se poi vogliamo cominciare a parlare di fumetti… dalle WITCH (quelle di una volta) è cominciata la vera e propria passione che nemmeno trenta interviste riuscirebbero a raccontare!
> IL TUO CARTOON PREFERITO
Alice nel Paese delle Meraviglie e Fantasia
> IL PERCHE’
Alice per la faccenda delle icone pop che dicevo, Fantasia perchè ha tradotto la più bella musica in meravigliose immagini.
> HAI UN SITO WEB
Certo, i miei fumetti li trovate su http://janar.altervista.org/
 > PERCHE’ E’ NATO
Il sito è nato dall’esigenza di far conoscere a un pubblico più ampio dei miei soli amici la mia produzione artistica, oltretutto ha anche valore di portfolio per future collaborazioni.
> PRESENTA IL TUO SITO
Come recita la scritta sopra il teschio azzurro che trovate nella homepage “INDIE COMICS, POP STUFF,  AND PUNK ROCK TOOLS” Fumetti indipendenti, Roba Pop e altri Strumenti Punk Rock.
> DI COSA TI OCCUPI ATTUALMENTE
Al momento mi sto accupando della postproduzione della mia ultima fatica fumettistica “Fronn’ ‘e Limon’” che potete leggere all’indirizzo http://janar.altervista.org/fronn.htm , poi sto realizzando delle tavole per il prossimo numero della serie “Le Visioni di Laura” per la Subaqueo Edizioni e infine sto svilluppando altri progetti più ludici come Pamela, Solo una Lurida Storia Strevza 2, e altre cose che potrete presto leggere sul mio sito.
> PROGETTI FUTURI
Realizzare una vera e propria serie cartacea dove racconto, in maniera anacronisticamente rock, il periodo della Roma Repubblicana e Imperiale, continuare la serie mitologica ”Alito DiVino”, dare un seguito a “Luce Nel Paese delle Meraviglie”, affacciarmi in ambito francese… ogni minuto mi viene in mente qualcosa di nuovo!
> SOGNI NEL CASSETTO
Preferisco non metterli là dentro, c’è un tale disordine, potrei non ritrovarli più!
> ALTRO
Ciao!
Foto di Massimo Capodanno