Positano Regolamento per la determinazione del danno ambientale. Una nuova tegola per i cittadini

0

riceviamo e pubblichiamo….
Regolamento per la determinazione del danno ambientale:
una nuova tegola per i cittadini di Positano
 
Con la Delibera n. 261 del 23.10.2009 la Giunta Comunale di Positano in costiera amalfitana ha determinato i nuovi parametri per il calcolo delle somme da versare all’Ente per il danno ambientale per le opere edilizie.
Questo significa aggravi enormi per la definizione delle pratiche di condono edilizio (si passa in molti casi da poche centinaia di euro a qualche decina di migliaia di euro) e per tutte le altre opere oggetto di sanatoria.
Tali aggravi di costi sono ingiusti ed inaccettabili e costringeranno molti cittadini a sopportare spese enormi per la definizione delle loro pratiche di condono.
Ancora una volta ad essere tartassati saranno i cittadini comuni, in quanto i soliti “fortunati” hanno ottenuto il rilascio del condono prima dell’approvazione della delibera.
Ancora e sempre più disparità fra i cittadini.
Assolutamente spregevole è il punto riportato nell’art. 8 del citato Regolamento:
L’importo dell’indennità risarcitoria …dovrà essere versata in un’unica soluzione… A richiesta, il versamento potrà essere differito in 4 (quattro) rate trimestrali di uguale importo, e comunque, GRAVATE DAGLI INTERESSI LEGALI”.
Si lucra addirittura sulle difficoltà economiche dei cittadini che hanno necessità di sanare la loro casa.
Un simile atteggiamento dalla Giunta Comunale è uno sfregio a tutti i cittadini del nostro Paese.
Il Gruppo di Minoranza invita il Sindaco e la Giunta Comunale ad annullare con urgenza il regolamento approvato. Ove mai il Sindaco lo ritenesse opportuno, il Gruppo di Minoranza è disponibile a dare il proprio contributo ad una risoluzione adeguata del problema.
Si preannuncia sin da ora che, ove il Sindaco ritenesse di non revocare il Regolamento, il Gruppo di Minoranza si batterà in ogni sede, anche legale, per la censura di un atto vessatorio nei confronti dei nostri concittadini.
 
I Consiglieri del Gruppo Amiamo Positano
 
*************************************************************
 
Al Sindaco del Comune di Positano 
Alla Giunta Comunale 
Al Segretario del Comune di Positano 
 
 
Oggetto: Richiesta annullamento della Deliberazione di Giunta Comunale 261 del 23.10.209.
 
I Consiglieri Comunale del Gruppo Amiamo Positano, il  relazione al contenuto fortemente vessatorio del “Regolamento attuativo per la determinazione dei parametri e delle modalità per la quantificazione dell’indegnità risarcitoria per le opere abusive realizzate nelle aree sottoposte a vincolo paesistico” approvato con la citata Deliberazione
 
Invitano
 
il Sindaco ed i membri della Giunta Comunale all’immediata revoca del suddetto regolamento.
Ove mai il Sindaco lo ritenesse opportuno, il Gruppo di Minoranza è disponibile a dare il proprio contributo ad una risoluzione adeguata del problema.
 
Positano, 13/11/2009                                                                                     I Consiglieri Comunali