RAVELLO INCERTEZZA SUL PROGRAMMA NATALIZIO

0

Mentre a Salerno è già tutto pronto per il periodo natalizio, in costiera amalfitana – dove si dovrebbe puntare sul turismo – tutto langue, e anche Ravello, che l’anno scorso ha organizzato delle manifestazioni di rilievo grazie a diverse iniziative ed una tensostruttura che le ospitava, si trova in difficoltà e in stato in incertezza. Intanto sono in forse, visti anche i recenti scontri, i fondi della Provincia di Salerno, circa 15.000 euro, ma potrebbe venire meno anche la collaborazione fra i consiglieri dopo il dissidio fra l’assessore Apicella, che ha deleghe alle politiche giovanili e alla viabilità, ed il consigliere Emiliano Amato, molto attivo nell’organizzazione degli eventi invernali l’anno scorso, che ha rimesso le deleghe allo sport. Le iniziative natalizie vedono la collaborazione di tanti giovani ravellesi e anche altri dalla costa d’Amalfi. Ravello dà il meglio di sé proprio in questo periodo con diverse attività teatrali come quelli straordinari della Ribalta, che quest’anno però non avrà più come regista Mansi, per diverse impostazioni, e la compagnia teatrale di Castiglione, la frazione confinante con Atrani che ha quasi vita a sé. Fatto sta che ancora non vi è un programma neanche di massima e più dei problemi interni potrebbero essere determinanti quelli economici e sarebbe triste per una cittadina come Ravello che sta emergendo a livello internazionale non affrontare per i turisti ed i propri cittadini un Natale di livello adeguato. Al momento non si sa neanche se i privati (associazione albergatori e consorzio) faranno qualche inziativa. L’incertezza  dovrebbe essere risolta dopo il viaggio a Londra dell’amministrazione, al momento non trapela nulla né dai consiglieri né dalla giunta, né in rete si trova nulla di ufficiale sulle manifestazioni natalizie, né da parte del Comune né da parte dei privati. Altre località turistiche, come la vicina Sorrento, per esempio, ma anche località più piccole in Italia, stanno promuovendo il loro Natale con tanto di pacchetti turistici. Una pecca che Ravello ha in comune, anche se non vale il mezzo gaudio, con quasi tutti i paesi della costa d’Amalfi, Positano, Praiano, Amalfi, Atrani, Cetara, nessuno ha sui suoi siti manifestazioni natalizie, anche se in molti, a differenza di Ravello, il programma lo tengono già pronto.

Lascia una risposta