Un solo termine per definire quello che avviene in Campania: Vergognatevi.

0

LA FIM/CISL , LA FIOM /CGIL E LA UILM/UIL DELLO STABILIMENTO DI ALENIA/DI NOLA DENUNCIANO QUANTO SEGUE:

 

Siamo i rappresentanti sindacali FIM CISL-FIOM CGIL-UILM UIL DI ALENIA AERONAUTICA STABILIMENTO DI NOLA a rappresentarvi il disastroso stato in cui versa la bretella che congiunge la Zona ASI di Boscofangone Polvica di Nola con l’asse di supporto del CIS di Nola dove transitano centinaia di lavoratori della zona industriale ASI.
Quello che abbiamo fatto:

Abbiamo esposto denuncia alle autorita’ competenti, ivi compresi livelli istituzionali Regione, Provincia, Comune. Abbiamo anche manifestato bloccando la suddetta bretella ed è intervenuta la Pubblica Sicurezza la quale ha verificato e fotografato lo stato dei luoghi relazionando le motivazioni della nostra protesta.

Risultato di questo impegno e’ stato il totale MENEFREGHISMO, lasciando che i lavoratori mettessero a repentaglio quotidianamente la loro vita circolando su una bretella in condizioni indegne per il cittadino che paga tasse altissime. La zona ASI con infrastrutture carenti deve, dal misero stipendio, rimetterci spese per riparare l’auto. Inoltre sono diverse anni che la zona non è servita adeguatamente di mezzi pubblici.
Il TGRCAMPANIA si è dichiarato  pronto e sensibile a queste problematiche che attanagliano la nostra regione. Chiediamo ai mezzi di informazione di fare insieme a noi una battaglia su queste problematiche.

Alle Autorità competenti, con diverse richieste, le abbiamo invitato ad un sopralluogo e successivamente provvedere ad una manutenzione rapida della bretella per fare in modo che i lavoratori-cittadini possano recarsi a lavoro senza rischi per responsabilità di una strada diventata pericolosissima.

Notizie Sindacali