FOLGORE MASSA: ESORDIO SPRINT

0

 

 

FOLGORE MASSA: ESORDIO SPRINT

La squadra di Nello De Maio corsara ad Arzano dopo aver rinnovato mezza rosa. Sabato tra le mura amiche si tenta il bis con il Poggiomarino

Massa lubrense, penisola sorrentina. La Folgore Massa espugna Arzano e saluta nel migliore dei modi un inizio di campionato carico di speranze. Impegnata nel difficile girone B della serie C Maschile, la squadra della cosa di Sorrento allenata da Nello De Maio è decisa quest’anno a recitare il ruolo di outsider grazie ad una campagna acquisti volta a ringiovanire il parco atleti e irrobustire la rosa. Ben otto i nuovi arrivi: Gennaro Gargiulo, Vincenzo Arma, Marino Miccio, Danilo Soldatini, Bonaventura Marciano, Daniele Ambrosio, Alfonso Arpino e Alessandro Savarese. Altrettante le conferme: oltre al capitano Fabrizio Ruggiero, vestiranno ancora i colori bianco verdi Gianluca Coppola, Renato Antonetti, Roberto Cuccaro, Paolo Anniballi, Luigi Cangiano, Francesco Ambrosio e Gennaro Durante. Una rosa ampia e mediamente già esperta della categoria, a dispetto della giovane età media. Trovare amalgama e schemi è l’obiettivo che da subito sta provando a perseguire coach De Maio. Dopo un mesi di allenamenti in spiaggia, si è ritornati solo a fine settembre in una palestra Pulcarelli totalmente rinnovata dall’amministrazione comunale grazie all’interessamento dell’assessore Fiorentino e del primo cittadino in collaborazione con le società sportive Folgore e Gimel. In appena tre settimane di indoor non si poteva pretendere di più dal sestetto bianco verde, giunto in quel di Arzano sabato scorso in piena fase di rodaggio. E l’emozione dell’esordio si è subito avvertita in un primo set condito da ben 15 errori punto degli ospiti che hanno così regalato su un piatto d’argento il parziale ai vesuviani. Dal secondo set in poi, però, è stato il cuore Folgore a diventare protagonista del match. Dopo aver facilmente impattato il conto dei set, è stato determinante il sempreverde Ambrosio in chiusura di terzo set, annullando prima un set-point all’Arzano e siglando poi due muri che hanno portato avanti la Folgore fino al 27-25. Nel quarto ed ultimo set, una sola squadra in campo. I giovani Arma e Gargiulo fanno sfoggio del proprio potenziale, Cangiano ritorna bene in partita, Coppola mette al servizio della squadra la sua esperienza. La pratica Arzano è archiviata. Tre punti d’oro nel carniere dei massesi e testa già rivolto al prossimo match. L’appuntamento è alle ore 18 alla scuola Pulcarelli di Sant’Agata. Vincere e rimanere a punteggio pieno. Questo l’obiettivo della società del presidente Vinaccia che per l’occasione sarà in prima fila a sostenere i propri atleti insieme al direttore sportivo Antonino Belfiore ed al nuovo dirigente, l’imprenditore Aldo Insigne, che ha fortemente sposato il progetto di crescita della società.