Netgroup Volley 1950 pronta all´esordio in campionato contro Cicciano

0

SALERNO – Umore alto in casa Netgroup Volley alla vigilia dell’inizio del campionato di C che vede il roster rossoblu al debutto assoluto. Tra emozioni e tensioni agonistiche il gruppo è alla ricerca della massima concentrazione. Esordire con un risultato positivo domani nell’incontro casalingo al PalaSenatore, alle 19.30, contro il Cicciano, oltre che di buon auspicio, agevolerebbe l’assemblaggio di una squadra rinnovata. A presentare la gara d’esordio contro il roster partenopeo è uno dei giocatori maggiormente rappresentativi della squadra di quest’anno, Gerardo Autuori, schiacciatore che dopo tanta gavetta nei campionati minori è pronto ad esordire con orgoglio in terza serie con la maglia della Netgroup Volley 1950.

Archiviata la brutta uscita dalla Coppa Campania, come sta la squadra?

“Siamo tutti caricati positivamente verso il campionato e quindi verso l’incontro contro il Cicciano. Sicuramente ci sarà molta emozione per alcuni di noi che saranno all’esordio assoluto C, ma fortunatamente abbiamo un allenatore che ci ha preparato al meglio ed una società che non ci fa pesare nulla. La coppa è servita a ritrovare i meccanismi dello scorso anno e a fare integrare i nuovi compagni di squadra. Purtroppo anche con belle prestazioni i risultati non sono arrivati. Vuol dire che ci riscatteremo  nel corso del campionato”.
Che campionato sarà quello che sta per iniziare? Considerazioni sulle avversarie e sul calendario.
“Sarà sicuramente un campionato molto duro. Dovremmo subito ambientarci anche perché le squadre, almeno sulla carta, si sono rinforzate tutte e penso che i primi cinque incontri casalinghi saranno molto impegnativi perchè ci troveremo delle società che storicamente hanno fatto sempre bella figura in questo torneo”.
Quel è l’obiettivo della Netgroup?
“Sicuramente quello di raggiungere la salvezza il prima possibile, assieme all’obiettivo e all’augurio di creare un grande team che possa avere lo spirito necessario per affrontare nel modo migliore possibile tutti gli incontri che si avvicenderanno. Infine, speriamo anche di far divertire anche i nostri tifosi”.
Contro il Cicciano che gara vi aspetta?
“Sarà una gara molto difficile. Dovremmo subito calarci nel clima partita anche perché in questa categoria non possiamo permetterci distrazioni. Nessuno ci regalerà nulla e nemmeno noi lo faremo”.