PIANO DI SORRENTO – E´ ARRIVATO UN BASTIMENTO CARICO DI BUGIE.

0

Piano di Sorrento. Mi riferisco all’intervista del Sindaco concessa a Lucia Sangiovanni di Trenta Nodi sul porto turistico di Piano.

“Un’iniziativa che garantisce al nostro Comune un vero cambio di scena. Se fino ad oggi offrivamo servizi ai diportisti, oggi le imbarcazioni hanno la possibilità di abbinare anche un posto barca al centro del Golfo, a pochi chilometri da Capri, Sorrento e Napoli. L’inaugurazione è prevista per ottobre”.

Dubito che ciò possa avvenire, visto che la Regione Campania è in attesa della riconsegna delle aree, nonchè il progetto di qualificazione delle aree a terra, sollecitato dall’Ufficio Demanio cinque mesi fa.

L’intervista continua informando che a coordinare i servizi portuali ci sarà un consorzio di imprese la Marina di Cassano Srl, che rientra in una filosofia imprenditoriale proiettata a largo raggio.

E qui l’affare s’ingrossa perchè, in attesa del bando pubblico regionale che affiderà la gestione dell’area destinata al transito, il Sindaco dà per scontato che a gestirlo sarà la Marina di Cassano Srl. Il bando non è stato ancora pubblicato. Come fa il Sindaco a sapere che il gestore è la Marina di Cassano Srl?

E’ ormai passato un anno da quando abbiamo posto il quesito della gestione ricevendo come risposta che era tutto in mano alla Regione.

La gravità di queste affermazioni, sconosciute finora a tutta la Città, mi inducono a chiedere alla minoranza in Consiglio Comunale di interrogare il Sindaco sui contenuti dell’intervista concessa, per conoscere i reali termini della questione. E’ concepibile che certe notizie bisogna apprenderle dalla stampa e non nella sede istituzionale? Ho l’impressione che il bastimento non sia carico solo di bugie. Nella stiva c’è qualcos’altro che emana un tanfo insopportabile e credo che i cittadini di Piano debbano sapere a chi hanno affidato l’Amministrazione. Noi, intanto, non perdiamoci di vista. Gaetano Maresca – Movimento Civico in citta’