Berlusconi: «Lunga vita a Santoroe Dandini che portano voti al Pdl

0

MILANO – «Lunga vita alla Dandini e a Santoro che non fanno altro che portare voti al centrodestra». Silvio Berlusconi, a SkyTg24, ha spiegato di non aver visto ieri «Parla con me» di Serena Dandini che ha dedicato diversi spazi alla satira sul presidente del Consiglio.

SANTORO – «Non ho tempo per guardare la Tv, ma credo che questi programmi non abbiamo poi così tanto successo», ha detto il premier. Berlusconi ha anche chiarito di non aver seguito le vicende che riguardano «Annozero» di Michele Santoro. «Non mi sono interessato, non mi voglio interessare. Una volta ebbi a dire in Romania (ma si riferiva alla Bulgaria, ndr) , sulla domanda di un imprenditore su Santoro e Biagi, lunga vita a Santoro e Biagi. Tutti possono stare in Tv finchè vogliono e fin quando non si fa un uso criminoso della Tv, fin quando non si fa un reato come la diffamazione». Il presidente del Consiglio ha aggiunto: «Come editore ho l’orgoglio di aver dato vita a giornali e reti, a Mediaset, che non hanno mai fatto un attacco contro qualcuno. Questa dovrebbe essere la regola, a maggior ragione nella Tv pubblica». Già nella tarda serata di ieri Silvio Berlusconi durante la cena a Villa Aurelia con parlamentari e ministri del Pdl, secondo quanto riferito da uno dei presenti, aveva giudicato un errore criticare Santoro: «Bisogna invece dargli tutto lo spazio possibile, anche perché la verità è più forte di lui». Così dunque il presidente Berlusconi, prima che le agenzie però annunciassero che Patrizia D’Addario, l’escort pugliese, sarebbe stata ospite della seconda puntata di Annozero.

MANIFESTAZIONE LIBERTA’ DI STAMPA -Tornando a Sky, il presidente del Consiglio, nel respingere al mittente le critiche sulla mancanza di libertà di stampa, ha parlato di atteggiamenti «antitaliani» alla base delle posizioni di alcuni giornali, atteggiamenti «che non fanno bene al paese», ha detto. La manifestazione sulla libertà di stampa di sabato prossimo? «È una farsa assoluta, in Italia c’è più libertà di stampa che in qualsiasi altro paese».

TELEFONATEMI – «E telefonatemi, che mi sento solo…». Alla fine del suo intervento Silvio Berlusconi ripete, in collegamento con Sky Tg24, la battuta fatta ieri al termine del collegamento con «Unomattina». Alla conduttrice che dallo studio gli risponde dicendo che ce l’avrebbero messa tutta, il premier ribatte: «Un collegamento diretto è molto importante…».

 

MILANO – «Lunga vita alla Dandini e a Santoro che non fanno altro che portare voti al centrodestra». Silvio Berlusconi, a SkyTg24, ha spiegato di non aver visto ieri «Parla con me» di Serena Dandini che ha dedicato diversi spazi alla satira sul presidente del Consiglio.

SANTORO – «Non ho tempo per guardare la Tv, ma credo che questi programmi non abbiamo poi così tanto successo», ha detto il premier. Berlusconi ha anche chiarito di non aver seguito le vicende che riguardano «Annozero» di Michele Santoro. «Non mi sono interessato, non mi voglio interessare. Una volta ebbi a dire in Romania (ma si riferiva alla Bulgaria, ndr) , sulla domanda di un imprenditore su Santoro e Biagi, lunga vita a Santoro e Biagi. Tutti possono stare in Tv finchè vogliono e fin quando non si fa un uso criminoso della Tv, fin quando non si fa un reato come la diffamazione». Il presidente del Consiglio ha aggiunto: «Come editore ho l’orgoglio di aver dato vita a giornali e reti, a Mediaset, che non hanno mai fatto un attacco contro qualcuno. Questa dovrebbe essere la regola, a maggior ragione nella Tv pubblica». Già nella tarda serata di ieri Silvio Berlusconi durante la cena a Villa Aurelia con parlamentari e ministri del Pdl, secondo quanto riferito da uno dei presenti, aveva giudicato un errore criticare Santoro: «Bisogna invece dargli tutto lo spazio possibile, anche perché la verità è più forte di lui». Così dunque il presidente Berlusconi, prima che le agenzie però annunciassero che Patrizia D’Addario, l’escort pugliese, sarebbe stata ospite della seconda puntata di Annozero.

MANIFESTAZIONE LIBERTA’ DI STAMPA -Tornando a Sky, il presidente del Consiglio, nel respingere al mittente le critiche sulla mancanza di libertà di stampa, ha parlato di atteggiamenti «antitaliani» alla base delle posizioni di alcuni giornali, atteggiamenti «che non fanno bene al paese», ha detto. La manifestazione sulla libertà di stampa di sabato prossimo? «È una farsa assoluta, in Italia c’è più libertà di stampa che in qualsiasi altro paese».

TELEFONATEMI – «E telefonatemi, che mi sento solo…». Alla fine del suo intervento Silvio Berlusconi ripete, in collegamento con Sky Tg24, la battuta fatta ieri al termine del collegamento con «Unomattina». Alla conduttrice che dallo studio gli risponde dicendo che ce l’avrebbero messa tutta, il premier ribatte: «Un collegamento diretto è molto importante…».

CORRIERE.IT              Inserito da michele de lucia

 

visita il nuovo sito del napoli

www.napoliclub.com