SORRENTO PARTORISCE UN FETO MORTO NEL BAGNO DELL´OSPEDALE. SEQUESTRATE LE CARTELLE CLINICHE

0

Una donna di 37 anni recatasi al pronto soccorso di Sorrento ha partorito all’improvviso un feto morto nei bagni dell’Ospedale. Mistero sulla vicenda che ha portato all’intervento dei carabinieri con il sequestro della cartella clinica. La donna, come riporta il quotidiano Metropolis, in compagnia del marito si è recata in ospedale verso le due di notte in preda a forti dolori. All’improvviso si è recata nel bagno e alle urla sono accorsi medici ed infermieri che si sono trovati di fronte ad una scena raccapricciante, sangue dappertutto e un feto, probabilmente di sei mesi, morto. Non è dato sapere se la donna sia della Penisola sorrentina o della vicina costiera amalfitana. Probabilmente, data l’ora, si tratterebbe di una donna sorrentina, ma l’episodio è quantomeno sconcertante.

Lascia una risposta