SALERNO, TROVATO UOMO DAL VOLTO SFIGURATO POTREBBE ESSERE UN EXTRACOMUNITARIO

0

 

l cadavere di un uomo con il volto completamente sfigurato e’ stato trovato all’interno di un giardino di una palazzina di via Luigi Cacciatore nel centro di Salerno. L’uomo potrebbe essere un cittadino extracomunitario che abitava al primo piano della palazzina. Sul posto gli agenti della sezione volanti della questura di Salerno, diretti dal vice questore Rossana Trimarco, i colleghi della scientifica per i rilievi del caso, il medico legale Giovanni Zotti ed il pm Paternoster della procura di Salerno. I vicini lo descrivono come un uomo affabile ma avvezzo all’alcool e ad una vita notturna sregolata. Nonostante vivesse da solo, accoglieva spesso ospiti che si intrattenevano fino a tarda notte; da valutare eventuali collegamenti con la sua morte, dal momento che non è ancora stata stabilita l’ora del presunto incidenteA ritrovare il cadavere e’ stato il nipote di una donna che abita nello stabile di tre piani che ha dato l’allarme. Numerose le ipotesi al momento al vaglio degli inquirenti. Potrebbe trattarsi di un suicidio, con l’uomo che si sarebbe gettato dalla finestra precipitando al suolo.