Serata in onore del musicista Antonio Tirabassi di Amalfi a Bruxelles il primo ottobre

0

Il primo ottobre 2009, l’Istituto Italiano di Cultura di Bruxelles, diretto dal dottor Giuseppe Manica, ha organizzato un concerto in onore del musicista vanto della costiera amalfitana Antonio Tirabassi (Amalfi 1882 – Bruxelles 1947) nella ricorrenza del centenario del suo arrivo nella capitale Belga. Antonio Tirabassi è stato, fra l’altro, il fondatore dell’Istituto Belga di Musicologia.

Il programma del concerto è anch’esso un omaggio al musicista amalfitano, e prevede l’esecuzione di rare pagine dello stesso A. Tirabassi, nonché di J. S. Bach, A. Corelli, F. Kreisler e M. P. Costa, affidate ai maestri Giulia Argentino (violino) e Antonio Porpora Anastasio (pianoforte).

Agli intervenuti sarà distribuito gratuitamente un volumetto bilingue (italiano e francese), di 70 pagine circa, edito con il contributo dell’EPT di Salerno, dalla Casa Editrice “2 Kronors Forlag” diretta da Angelo Tajani.

Il piccolo volume è ben più di una guida all’ascolto poichè contiene un puntuale profilo biografico di Antonio Tirabassi, suoi scritti e molte notizie inedite sul suo certosino lavoro di ricerca alla Biblioteca Reale Alberto I e di ricostruzione ed armonizzazione delle antiche composizioni del XVI e XVII secolo. Viene altresì documentata per la prima volta la sua attività di studioso e volgarizzatore della canzone napoletana. I testi sono stati scelti, trascritti e tradotti da Antonio Porpora Anastasio.

Lascia una risposta