Esce dai binari nei pressi di Chiusi l´intercity Venezia-Roma, nessun ferito

0

MILANO – L’Intercity 703 partito da Venezia e diretto a Napoli è uscito dai binari nei pressi dello scambio di Chiusi nord. Nessun ferito tra i passeggeri e il personale a bordo. I sistemi di sicurezza, secondo le Ferrovie, hanno funzionato: il treno ha rallentato ed ha affrontato lo scambio a velocità di manovra. Tuttavia la locomotiva e la prima carrozza sono uscite dalle rotaie.

L’INCIDENTE – L’intercity ora verrà riportato indietro ad Arezzo per permettere il proseguio del viaggio ai passeggeri, forse con un altro treno. Al momento uno dei binari della linea ad Alta velocità, quello verso sud, è bloccato. Si prevedono quindi ritardi per i convogli diretti a nord di 10-15 minuti, mentre per i treni diretti a sud i ritardi potrebbero toccare anche i 30 minuti. Il problema dovrebbe essere risolto in giornata.

I SINDACATI – Immediata la reazione del sindacato dei macchinisti «Ancora in Marcia!»: «Attualmente non si sa se l’origine dell’incidente derivi da problemi al treno o al binario. L’area del deragliamento risulterebbe interessata da lavori di manutenzione su rotaie e scambi. Continuiamo ad essere preoccupati – dicono i macchinisti di “Ancora in Marcia!” – per la sicurezza ferroviaria poiché anche stavolta solo per caso non ci sono state conseguenze disastrose, considerando che su quei binari viaggiano i treni passeggeri e l’Alta Velocità».

 

15 settembre 2009  corriere.it  michele de lucia

visita il nuovo sito del napoli sempre aggiornato 7 giorni su 7

www.napoliclub.com