MINORI – GRANDE SUCCESSO PER LA SERATA DEDICATA ALLA POESIA "SPIAGGISTA"

0

 

MINORI – E’ stato un vero successo, non solo di pubblico ma anche di critica, la serata dedicata alla poesia realizzata a cura dell’assessorato al Nulla, lo scorso 3 Settembre a Largo Solaio dei pastai a Minori. Il primo degli incontri dedicato al movimento culturale dello spiaggismo ed inserito nell’evento Minori, “libero pensiero in libera spiaggia”, titolo che esprime con chiarezza l’idea di fondo dell’organizzatore della serata ed animatore del movimento, Christian De Iuliis. “In questo periodo storico di forte incomunicabilità, abbiamo bisogno di creare occasioni, fornire dei canali per permettere la circolazione delle idee” dice, “l’arte può essere un formidabile motore, l’arte in tutte le sue forme”, quindi anche la poesia. La serata è stata aperta con l’enunciazione del manifesto spiaggista, finalmente edito, che da ora in poi sarà da guida agli artisti che vorranno cimentarsi con le teorie ed i modi espressivi della nuova corrente. Nel frattempo i cittadini di Minori hanno risposto in maniera eccezionale, si sono scoperti poeti, imprevedibilmente, ed hanno affiancato le loro composizioni a quelle di nomi noti come quelli del giornalista-scrittore Alfonso Bottone, l’autore teatrale Serino e l’artista Mario Apuzzo che è intervenuto personalmente per declamare due sue poesie. Le altre poesie sono state interpretate dai giovani attori Milo Massimo e Criscuolo Valentina, introdotti dal bravo presentatore Aceto Luigi. Formidabile l’accompagnamento musicale della pianista Michela Ruggiero, che ha impreziosito una serata, senza dubbio, all’insegna dell’eccezionalità.

Il clou della serata comunque è stata la presenza dell’artista Domenico D’Auria, massimo esponente spiaggista che ha regalato alla platea tre sue poesie che hanno coinvolto emotivamente il numeroso pubblico presente. Anche il sindaco Reale presente ed interessato all’evento ha speso parole di apprezzamento per la serata che si è conclusa con la consegna di simboliche poesie-messaggi nella bottiglia da riconsegnare al mare, vera fonte di ispirazione spiaggista. Anche il D’Auria ha espresso soddisfazione per l’andamento della rassegna, “queste sono occasioni per riflettere sulla nostra condizione di spiaggisti, sofferenti ma fertili di idee e nuove opere d’arte”. E’ prevista la pubblicazione di un bando per il primo premio di poesia spiaggista che sarà istituito per l’estate del 2010. Il D’Auria, artista eclettico e poliedrico, sarà il protagonista della seconda serata della manifestazione, l’incontro dibattito “Contaminazioni”, che si terrà martedi 8 Settembre alle ore 21 nello spazio antistante al bar 52, sul corso Vittorio Emanuele, sempre a Minori. Inutile dire che c’è grande attesa per la nuova collezione di arte concettuale che l’artista ha prodotto in questa difficile stagione lavorativa nella quale il caldo e lo sforzo fisico hanno sicuramente inciso profondamente sulla natura della sua arte.

Per info sullo spiaggismo linkate su: www.lospiaggismo.blogspot.com