Gary Lineker e Danielle Bux a Ravello cerimonia nuziale al Caruso

0

Ravello. E’ cominciato con un toccante “blessing” alle 15 la cerimonia nuziale da favola per Gary Lineker e Danielle Bux ieri pomeriggio al Caruso.  I due entrambi divorziato hanno scelto il giardino dell’esclusivo albergo a cinque stelle per ricevere la benedizione per la loro unione. Lineker, che si è mostrato in giro per il paese con maglietta e calzoncini, era elegantissimo nel suo completo grigio e camicia bianca, mentre la  modella inglese ha indossato uno splendido abi¬to bianco pare disegnato dalla stilista Su¬zanne Neville.  E’ stato l’evento mondano dell’estate 2009 per la costiera amalfitana. La sensuale modella di intimo e l’ex centravanti della nazionale inglese, capocannoniere ai mondiali di «Messico ’86», ha infatti prenotato, tramite la sua agenzia Love and Lord, tutte le 48 stanze del Caruso, lussuoso albergo della Costiera, alla modica cifra di 110.000 sterline (circa 128.000 euro) e tutto il matrimonio è arrivato a costare quasi 300.000 sterline (oltre 350.000 euro). La loro storia d’amore, nonostante i diciotto anni di differenza, è nata due anni fa e l’ex numero dieci di Tottenham e Barcellona, ormai cinquantenne, ha deciso che era oramai giunto il momento di sancire dinanzi all’altare la promessa d’amore. Con loro ci sono stati  anche cinque figli nati da precedenti relazioni: quattro di Gary Lineker ed una bimba di Danielle Bux.  Alla coppia è stata riservata la suite da tre stan¬ze con vasca idromassaggio in terrazzo.
Sono stati sessanta gli ospiti , fra questi molte celebrità del mondo del calcio, del cinema e della televisione come i colle¬ghi di Gary, il presentatore Alan Hansen e l’attrice Tara Palmer-Tomkinson.

Michele Cinque

Tutti possono riprendere liberamente queste notizie, perchè crediamo nella libera informazione e perchè  quando si va online si fa già una scelta che è quella di diffondere le informazioni in maniera diffusa e democratica, a meno che uno non consenta di riprendere integralmente il tutto con le foto allora, se il titolare del sito da questo permesso, quello di riprendere tutto il testo con le foto, in maniera esplicita, e noi lo diamo sempre a chiunque, si cita. Se  qualcuno fa un suo lavoro autonomo rielaborando il pezzo e prendendo informazioni in maniera indipendente, con spreco di tempo e soldi, fra telefonate o spostamenti,  sfruttando amicizie e fonti proprie, non abbiamo nulla da dire. Positanonews si è distinta per essere una delle testate più serie e oneste d’Italia e i numeri ci danno ragione e con essi anche i riconoscimenti, sopratutto internazionali.  Una cosa è certa Positanonews non è di parte e non sarà mai di parte. Salvo che da una dalla parte dei nostri lettori e dei cittadini ai quali non abbiamo mai negato spazio e libertà..