POSITANO ARRIVA LUCIO DALLA PER LA MOSTRA DI PALADINO NELLA CRIPTA MEDIEVALE

0

 Cresce l’attesa per la mostra di Mimmo Paladino per il Positano Myth Festival l’evento che sta tenendo banco in costiera amalfitana con riscontri sulla stampa e le televisioni nazionali e internazionali e a sopresa arriva anche Lucio Dalla che simpaticamente si è fatto fotografare da positanonews.it mentre attende fuori la Cripta Medievale dove si sta allestendo la mostra che tiene l’artista Paladino. “Amo moltissimo la costa d’Amalfi e Sorrento, la conosco da quaranta anni – dice Lucio Dalla -, a Positano conosco Pepito e La Tartana, ma conosco praticamente tutto il territorio..” Lucio ma è da un mese che sei qui in vacanza sulla tua barca? “Non un mese, ma di più e ci starei per sempre, qui è meraviglioso” E’ vero che sei andato con il ciclomotore a Vico Equense? “Si sono andato a Seiano ma prima a Sant’Agnello per la sagra di San Rocco dove c’era una mostra di ceramica” Come nasce questo tuo connubio musicale con Paladino? “Sono quindici anni che siamo amici, amo seguire i suoi percorsi artistici” Cosa dice questo tuo accompagnamento musicale alla mostra? “Sono dei gramelot che ho espresso esclusivamente per questa mostra, ho seguito l’ispirazione che mi davano queste opere e le ho espresse chiudendo gli occhi e prendendo ispirazione dall’inconsico” Come ti sembra questa collocazione in questa cripta? “Straordinaria, è uno spazio di alto valore spirituale. La mostra è da vedere in silenzio lasciandosi immergere dalla magica atmosfera che crea questa cripta” Un’ultima cosa Lucio, ci faresti un concerto? “Volentieri, ma c’è lo spazio sufficiente? Ho offerto un concerto a Castellammare ma li c’era il lungomare che ha accolto 30.000 persone.. dovremmo fare una cosa, anzi mi farebbe piacere.” Lucio poi ha preso una maglietta da Franco Caldiero de La Tartana con una bella scritta “Positano”.. Un omaggio alla perla della costiera che ama ricambiato da tutti.