DOPPI FUOCHI A POSITANO, E´ LA PRIMA VOLTA PER IL FERRAGOSTO IN COSTIERA AMALFITANA

0

I fuochi saranno sparati da due pontili, è la prima volta nella storia. Siamo ormai a poche ore dai fuochi di ferragosto di Positano in costiera amalfitana, considerati i più belli della Campania per questa ricorrenza. Da tutta la Costa d’ Amalfi, Sorrento, Capri e in alto sulle montagne di Agerola e Vico Equense sui Monti Lattari, ci si sta organizzando per la serata e per vedere i fuochi.

Il Comitato Festa quest’anno ha riservato una sorpresa agli amanti dei fuochi della Madonna Nera di Positano che saranno sparati dopo la mezzanotte, mentre quelli di Maiori, che verranno visti anche da Ravello e Atrani, che saluterà con dei fuochi la Madonna, saranno sparati alle 22,30.

 A Positano  saranno due i punti fuoco a mare. Dopo una bellissima processione che ha visto anche il Vescovo Ernesto Mandara di Positano alla guida del corteo, dove c’erano anche i Legionari di Cristo oltre a vari preti di Positano, la messa si è tenuta su un palco posizionato verso l’incanto, mentre verso i Lucibello era stata realizzata una postazione a forma di Vascello con lumini a terra che formavano la scritta Ave Maria. Suggestive anche le confessioni fatte dai preti sparsi per la spiaggia. 

Poi la rada si è fatta strapiena di barche per vedere fuochi senza precedenti, sparati da due punti.  Una zattera della ditta pirotecnica Sorrentina e in aggiunta la motonave Aries Tide Capi per uno spettacolo pirotecnico unico nel suo genere e mai visto. I pontili sono già arrivati a Positano e fervono i preparativi senza il minimo inconveniente, tutto è stato organizzato con cura e l’impegno del comitato è encomiabile. Noi cerchiamo di dare il nostro contributo con l’informazione. . Chiediamo a tutti i nostri lettori di mandarci le foto a direttore@positanonews.it e anche i commenti per questa giornata. I commenti potete anche metterli in questo articolo.

Lascia una risposta