Camera chiusa, membri a spasso. Politici? Tutti in vacanza… per l´Italia

0

Camera e Senato chiusi per ferie. Si torna tra i banchi a settembre. E’ tempo di vacanza anche per i politici. Berlusconi consiglia: “Andate in vacanza in Italia” e infatti il premier nel mese di agosto assicura: “Andrò tutte le settimane all’Aquila per fare un lavoro che mi piace molto e che è diventato una sfida”. Ma per il premier anche cura Kneipp, idroterapia, dieta e massaggi per curare quel torcicollo che lo tortura da mesi.

Anche la Prestigiacomo ha scelto la bella Italia. ”Dopo questo periodo durissimo sogno di riposarmi a Panarea”, rivela in un’intervista a Diva a Donna. “Ho la fortuna di essere siracusana e di poter godere della riserva marina di Plemmirio e di frequentare Panarea”.


Foto Chi

Made in Italy e marittima la vacanza delle prime tre cariche dello Stato. Giorgio Napolitano è già a Stromboli, Renato Schifani toccherà le Egadi e le Eolie, anche se la seconda metà di agosto la trascorrerà sulle Dolomiti. Mentre Gianfranco Fini si dedicherà alle immersioni ad Ansedonia.

Massimo D’Alema espatrierà con il suo Icarus, con cui girerà l’arcipelago ellenico. Ignazio La Russa invece tornerà in Liguria e poi passerà nella casa del trisnonno a Ragalma, alle pendici dell’Etna. Pierferdinando Casini rinnoverà l’appuntamento con Alimini in Puglia. Alessandra Mussolini ha scelto Marina di San Nicola, alle porte di Roma, per poi partire per una crociera tra Palma di Maiorca, Francia e Tunisia.

E’ guidata dal leghista Roberto Cota, habitué del Trentino, la comitiva dei politici che preferiscono la montagna. Stessa meta per Raffaele Fitto e Pierluigi Castagnetti. Sarà sulle Dolomiti Rosy Bindi, che ne approfitterà per una puntatina a Cortina il 17 agosto per una faccia a faccia con Debora Serracchiani. Dopo il soggiorno nella sua casa di Bergamo, Roberto Calderoli si farà vedere a Ponte di Legno negli stessi giorni in cui sarà presente Umberto Bossi.

Tra i politici in ferie anche un gruppetto di devoti, che neppure in estate dimentica di pensare allo spirito. Capofila è Paola Binetti, l’esponente Teodem del Pd, che agli inizi di settembre parteciperà a un pellegrinaggio in Siria organizzato da monsignor Fisichella.


Pene d’estate… le vacane dei politici in immagini…hot 

In vacanza anche i leader mondiali, ma quest’anno in sordina e per lo più in patria per dare un segnale di austerità di fronte alla crisi economica.

Il premier britannico ha proibito ai suoi ministri di esagerare con le vacanze estive: devono essere contenute e ha ricordato che la “reperibilità non vuol dire starsene a casa con la famiglia tenendo semplicemente il telefonino accesso”.  Le severe direttive sono contenute in un documento dal titolo “Interruzione estiva” fatto circolare tra i membri del governo. Un appello al rigore che potrebbe far pensare che dietro alla voglia del premier di mantenere il governo “sveglio e in allerta” si celi la possibilità sempre più concreta di elezioni anticipate, forse in autunno.

Gordon Brown infatti, per il terzo anno consecutivo, ha scelto di restare in patria. Dopo il Dorset e il Suffolk, stavolta la scelta è caduta sul distretto dei Grandi Laghi, ma il periodo di riposo più lungo il premier lo trascorrerà nel suo collegio elettorale, nella casa di Kirkaldy. Dove ha deciso di occupare parte delle sue vacanze con il volontariato: passerà una settimana in una comunità di lavoro, impegnandosi in una attività socialmente utile. I leader dell’opposizione anche invece scelto di andare all’estero: in Francia e Grecia il conservatore David Cameron, in Spagna il liberaldemocratico Nick Clegg.

Nicolas Sarkozy ha annunciato che si fermerà nella villa di Carla Bruni a Cap Negre, in Costa Azzurra, dove il presidente si potrà riprendere pienamente dal malore di qualche settimana fa. Evitato invece il Forte di Bregancon, la residenza ufficiale che si trova a pochi chilometri di distanza. L’ordine ai ministri è di essere reperibili 24 ore su 24 e di non allontanarsi a più di due ore di volo da Parigi. Vacanze italiane per il premier François Fillon, che dopo la parentesi nel Salento dell’anno scorso ha deciso di tornare in Chianti, nell’amata Toscana.


Nicolas Sarkozy e Carla Bruni

Vacanze nel Bel Paese anche per i politici tedeschi, attesi da una raffica di appuntamenti elettorali che culmineranno con le politiche del 27 settembre. Il candidato socialdemocratico Frank-Walter Steinmeier ha già trascorso qualche giorno sulle Dolomiti dove a breve è atteso anche il cancelliere Angela Merkel, fedelissima della Val Fiscalina.

Spola estiva tra Madrid e le Canarie per José Luis Zapatero che da inizio agosto trascorrerà le vacanze a La Mareta, la residenza di re Juan Carlos sull’isola di Lanzarote.

Barack Obama ha sfidato le accuse di snobismo e dopo Ferragosto sarà a Martha’s Vineyard, l’isola al largo della costa del Massachusetts amata dai Kennedy e dagli intellettuali della East Coast. L’isola ha una lunga tradizione di accoglienza verso la borghesia afroamericana, al punto che vi soggiornò pure Martin Luther King. Ma la scelta di affittare per 35mila euro alla settimana la villa di una coppia di miliardari repubblicani con spiaggia e molo privati ha già fatto storcere qualche naso. E infatti il presidente Usa ha precisato: pagheremo tutto noi.


Obama in vacanza

 

tratto da affaritaliani.it                  inserito da Michele de lucia