Sorrento: Ormeggia in rada il superyacht Allegro.

0

Sorrento: Allegro fa tappa in costiera.

di Vincenzo Maresca.

Sorrento. Si conferma terra di crocieristi milionari la penisola sorrentina che da oltre un mese continua ad ospitare in rada yacht e megayacht alla stregua di porto Cervo e Montecarlo. L’ultimo arrivo è “Allegro”, uno degli yacht con il profilo più bello e slanciato del mondo appartenente ad una nota società che lo noleggia ad industriali e politici italiani per crociere nel Mediterraneo e nell’arcipelago della Grecia. Dotato di volumi preziosi, cabine queen size, autentiche camere da letto stile anglosassone, studio privato con scrivanie e configurazioni elettroniche in grado di comunicare con i quattro angoli del globo, stanze da bagno tutte in marmo e onice, “Allegro” sfreccia sul mare ad una velocità di crociera di 18 nodi con uno scafo in acciaio di 56 metri di lunghezza che ne fa uno dei più grandi del mondo nel settore crocieristico privato. E’ spinto da due potenti motori Caterpillar da 1824 hp ciascuno. Varato a Viareggio dai cantieri italiani della Benetti spa può contare su serbatoi da circa 35mila litri di carburante per coprire lunghissime distanze. Noleggiabile per cifre superiori ai 100mila euro la Benetti spa ne mette in vendita una diversa gamma per importi di circa 60milioni di euro. Il design interno di “Allegro” è il risultato della collaborazione tra gli architetti dello “Studio Ipso” che hanno tratto ispirazione dai progetti del famoso supertransatlantico degli anni’30 “Normandie” vincitore del “Nastro Azzurro”. Lusso ed armonia con arredi indipendenti, rari ed inconsueti con cornici e zoccoli in acciaio inossidabile lucido e legno sfendamus di elevata brillantezza, oltre a pannelli laccati di colore bianco e tappeti biancastri distesi sui pavimenti. Roba da ricchi insomma ma anche per politici che intendono sottrarsi a sguardi indiscreti.