Napoli, senza stipendio da mesioperaio minaccia di gettarsi da traliccio

0

NAPOLI (28 luglio) – Un operaio, senza stipendio come centinaia di altri colleghi da alcuni mesi, sale su un traliccio e minaccia di gettarsi nel vuoto da un’altezza di venti metri. È la protesta in corso a Napoli, in via Taddeo da Sessa, di un dipendente della Saes, azienda in crisi impegnata nel settore della pulizia e della manutenzione dei vagoni ferroviari.

Sul posto si trovano polizia e vigili del fuoco, con alcune decine di altri dipendenti della Saes.

ilmattino.it             inserito da Michele De lucia

Lascia una risposta