´Estate a Vico 2009´ ai nastri di partenza

0

 Primo appuntamento, il festival di cabaret con Paolo Caiazzo e Carmine Faraco

Vico Equense – Grandi nomi appartenenti al panorama artistico internazionale saliranno sul palco allestito nel chiostro della Santissima Trinità, per un’estate dedicata alla musica, teatro, cinema, tradizione, cabaret. Ad aprire la rassegna estiva, organizzata e promossa dall’assessorato al turismo del Comune di Vico Equense, quest’anno sarà la quinta edizione del festival di cabaret “Ridiamoci su”, previsto per sabato 19, con Paolo Caiazzo e Carmine Faraco. Fiore all’occhiello della “Estate a Vico 2009”, è il “Vico Jazz Festival”, consolidato appuntamento con il jazz che vanta la partecipazione di Arturo Sandoval, leggendario trombettista di origine cubana, Eldar Djangirov, giovane pianista già in possesso di una nomination al Grammy, Jeff ‘Tain’ Watts, vera e propria icona sonora della batteria jazz e Bob Mintzer, musicista considerato uno dei maggiori sassofonisti del mondo. Per gli appassionati di teatro, l’appuntamento da non perdere è quello con “Napoletani a Broadway“, spettacolo scritto, diretto e interpretato da Carlo Buccirosso, che si terrà il 29 agosto, ma tanti altri artisti si alterneranno nel corso dell’estate sul palco allestito nel seicentesco chiostro della Santissima Trinità, tra cui Gaetano Simioli, Lino D’Angiò, Monica Sarnelli, Geppi Di Stasio, Gennaro Cannavacciuolo. Nella cornice di Monte Faito, invece, si terrà, dal 24 al 26 luglio, “Expo Faito”, mostra-mercato di prodotti tipici, artigianato e agricoltura, mentre dal 28 luglio al 3 agosto si svolgerà la terza edizione del “Faito Doc Festival” dedicato al cinema documentario, durante il quale si parlerà di “passione”. Piazza Marconi (Vico Equense centro) sarà, invece, palcoscenico della manifestazione “Antologia della canzone classica napoletana”, appuntamento fisso per gli amanti della musica napoletana. Ma ancora tanti altri sono gli eventi previsti dal programma “Estate a Vico 2008”. Anche l’enogastronomia ha un proprio spazio; quattro sono le principali sagre che si terranno ad Arola, Ticciano, Massaquano, Preazzano. Si è pensato ad una programmazione estiva ricca di spettacoli di qualità con eventi di vario genere – spiega Matteo De Simone, assessore al turismo – dal teatro alla musica, dal cinema al cabaret, dall’artigianato all’enogastronomia, al fine di raggiungere obiettivi quali la valorizzazione e la promozione del territorio. Un modo per attrarre ulteriori visitatori e mostrargli il meraviglioso connubio che si crea tra natura, territorio e intrattenimento”. (Ufficio Stampa Città di Vico Equense)

inserito da A. Cinque