AL RAVELLO FESTIVAL LA MAGIA DI BOLLANI E COREA

0

 Ravello, Costiera amalfitana concerto Villa Rufolo con Stefano Bollani Check Corea. Era la prima volta che suonavano insieme,e scherzando hanno cominciato dicendo che per loro quel concerto era una prova. Entrambi eclettici ,raffinati e melodici sono passati da pezzi di Duke Ellington a Stan Getz. Stefano Bollani uno dei jazzisti piu apprezzati italiani ha collaborato in precedenza anche con Rava, Galliano, Pat Metheny.Ha anche scritto alcuni libri tra cui L america di Renato Carosone, e La sindrome di Brontolo. Check Corea un pilastro del jazz internazionale contemporaneo e della fusion. Le note ,le melodie hanno riempito di magia la notte stellata nei giardini di villa Rufolo sulla costa d’ Amalfi. Verso la fine inaspettati i fuochi d artificio hanno interrotto un brano di Stan Getz. I due musicisti dopo aver provato a sperimentare una dialettica con il rumore dei fuochi, si sono fermati per aspettare che finissero. L energia fisica di Bollani accompagnava con il linguaggio del corpo ogni pezzo. la posatezza corporea di Corea aveva un non so che di sacro. Maria Rita Albertini