CAPRI MOLESTA UNA 14ENNE E´ CACCIA ALL´UOMO

0

La Costiera amalfitana, Sorrento, Capri sembrano lontani anni luce da violenza di episodi di violenza sessuale, ma pisodio increscioso l’altra sera intorno alle 20.30 in via Tiberio a Capri. Un uomo, probabilmente un giovane ventenne, ha inseguito per alcune centinaia di metri una ragazzina di 14 anni, l’ha raggiunta fino all’esterno della sua abitazione, l’ha strattonata e importunata invitandola a seguirlo. La ragazza, in preda al panico, ha reagito alle avance del presunto molestatore gridando all’impazzata e attirando l’attenzione di un passante che ha avvertito la polizia mentre l’uomo si dileguava di corsa. I genitori della piccola hanno presentato denuncia contro ignoti per molestie negli uffici del commissariato di Capri. La ragazzina ha saputo descrivere l’abbigliamento dell’uomo: indossava una camicia a mezze maniche, un cappellino con visiera, occhiali da sole, pantaloni a pinocchietto e mocassini. Indagini degli agenti per risalire al protagonista di questa brutta storia (sarà fondamentale la collaborazione di eventuali testimoni che potrebbero avere assistito alla scena o notato persone correre) conclusasi fortunatamente senza conseguenze fisiche per la vittima. A Capri è caccia all’uomo. Fonte Corriere del Mezzogiorno Claudia Catuogno