Patrizia Bonfiglio riconfermata alla guida del Coordinamento Donne della Cisl di Salerno

0

 

Il funzionario della Camera di Commercio di Salerno e capo della segreteria dell’imprenditoria femminile nell’ente camerale provinciale Patrizia Bonfiglio si riconferma responsabile del coordinamento rosa della Cisl di Salerno. L’ha eletta all’unanimità venerdì scorso il direttivo del movimento provinciale cislino. Nata a Salerno 40 anni fa, Bonfiglio, che da 13 anni è al fianco della Cisl, dopo l’elezione del 2005 guiderà per altri 4 anni la delegazione femminile dell’unione sindacale territoriale di via Zara. “E’ un importante riconoscimento – ha detto subito dopo la rielezione la Bonfiglio – essere confermata nuovamente al timone di questo coordinamento che ha vinto battaglie importanti in questi anni. Questa rielezione – ha aggiunto- mi permetterà di dare continuità alle iniziative intraprese fino ad ora”. “Il nostro primario obiettivo sono i protocolli d’intesa per permettere alle donne lavoratrici di conciliare famiglia e lavoro- ha detto Bonfiglio – e con esso i tutti i diritti che ne conseguono. Viviamo un periodo di grande crisi- ha aggiunto- a fronte del quale occorre incalzare le istituzioni affinché mettano sul tavolo delle trattative una strategia di sviluppo in cui le donne siano le vere protagoniste di questa rivoluzione. La Cisl – ha proseguito la leader delle donne cisline – conta, su questo fronte, in un’azione unitaria con Comune e Provincia di Salerno. Infatti, nel prossimo direttivo in programma il 15 settembre inviteremo il vicesindaco di Salerno Eva Avossa e la vice presidente della Provincia Anna Ferrazzano alla riunione per proporre dei protocolli sperimentali sul territorio per la conciliazione dei tempi”. Infine, sull’equiparazione dell’età pensionabile tra uomini e donne nel settore pubblico la Bonfiglio commenta: “Non siamo affatto contrari a questo intervento. Ma credo che attualmente ci siano cose più importanti su cui agire. Prima di arrivare a ciò bisogna parificare la figura femminile a quella maschile nel mondo del lavoro”.

“Complimenti e auguri di buon lavoro”: questo il pensiero di Giovanni Giudice, segretario generale della Cisl Salerno, alla Bonfiglio riconfermata alla guida delle donne salernitane. “Sono convinto che la scelta di riconfermare la dottoressa Bonfiglio alla guida del coordinamento donne provinciale sia una garanzia di pluralità e partecipazione, ma soprattutto di sincera attenzione al mondo femminile e al suo desiderio di rendersi protagonista della crescita della nostra comunità. Sono certo che tra la segreteria provinciale e il coordinamento donne continuerà la profonda sinergia che ha caratterizzato la Cisl salernitana in questi ultimi anni e ci ha consentito di costruire insieme uno spazio di dialogo costruttivo e propositivo nel quale le diversità culturali ed umane hanno rappresentato le basi per il rinnovamento”.

A cura dell’ufficio stampa Cisl Salerno