G8, APPELLO DEL PAPA: PIU´ AIUTI AI PAESI POVERI

0

 CITTA’ DEL VATICANO – Un appello ad ascoltare ”la voce dell’Africa e dei Paesi meno sviluppati economicamente” e’ stato rivolto da papa Benedetto XVI ai partecipanti al G8 dell’Aquila, insieme ad un invito a mantenere e potenziare ”l’aiuto allo sviluppo, soprattutto quello teso a ‘valorizzare’ la ”risorsa umana”’.

Nella lettera indirizzata al presidente del Consiglio italiano, Silvio Berlusconi, papa Ratzinger ricorda come gia’ il suo predecessore, Giovanni Paolo II, avesse sollecitato con forza la cancellazione del debito estero dei Paesi poveri e afferma di voler agire nella stessa direzione.

I provvedimenti volti a condurre il mondo fuori dalla crisi economica saranno efficaci solo se avranno anche una loro “valenza etica” – ribadisce il Papa nella lettera al premier.  “La misura dell’efficacia tecnica dei provvedimenti da adottare per uscire dalla crisi – ricorda il pontefice ai partecipanti al vertice – coincide con la misura della sua valenza etica”.

ansa.it           inserito da Michele De Lucia

APPROFONDIMENTI
Enciclica, anticipazioni: carita’ e verita’ doni, mercato non basta
 
ASSOCIATE
Base Vicenza: attesa al presidio, timori infiltrazioni
 
LINK UTILI
G8: Il summit 2009 all’Aquila

Lascia una risposta