Barche e processioni, è la festa di San Pietro. Si rinnova il rito al fiordo di Crapolla

0

 Massa Lubrense. Al fiordo di Crapolla, l’insenatura costiera tra Marina del Cantone e Positano, domani festa in onore di San Pietro. Per tradizione la processione da terra parte dalla frazione Torca attraverso un secolare itinerario pedonale. Un’altra processione via mare da Marina del Cantone fino al fiordo di Crapolla, il comitato locale della festa di San Pietro ed il comitato per Torca hanno curato nei minimi particolari la sacra manifestazione, un’espressione di fede molto radicata nella gente non solo di Torca, di Sant’Agata sui due Golfi, di Termini e Nerano ma anche di altri centri della penisola sorrentina. Per i fedeli che vorranno raggiungere in processione via terra la chiesetta di San Pietro la partenza è fissata per le 6 dalla piazza di San Tommaso Apostolo al centro di Torca: giusto in tempo per la messa delle 7. La chiesetta fu costruita sui ruderi d’un tempio in onore di Apollo su un naturale balcone lungo il crinale del Monte di Torca che dalla frazione di fronte agli isolotti de Li Galli, i mitologici scogli delle Sirene, scende fino al fiordo di Crapolla dirimpettaio dell’isola di Isca, la residenza estiva di prima della famiglia di Eduardo de Filippo e poi di quella del figlio Luca. Con il patrocinio del Parco marino di Punta Campanella i due comitati hanno messo una motobarca a disposizione della cittadinanza interessata a seguire gli uffici religiosi nella cappella del santo che da qualche centinaio di metri di altezza sovrasta il fiordo di Crapolla nel quale fu edificata nel 1100 un’abbazia benedettina sui resti d’una villa di epoca romana a poca distanza dal tempio di Apollo. Fu questa, secondo un’antica tradizione, la baia del primo approdo in Italia di San Pietro nel suo viaggio dalla Palestina verso Roma. Questi gli orari di partenza della motobarca da Marina del Cantone verso Crapolla: 5,30; 6,15 e 9,15; questi invece gli orari per il ritorno da Crapolla a Marina del Cantone: 8,45; 9,45. Nel pomeriggio sono previste corse di semplice andata e ritorno, quasi a livello di gita panoramica alle ore 16 da Marina del Cantone ed alle 15,30 e 16,30 da Crapolla. Per i fedeli che arrivano in auto a Marina del Cantone per imbarcarsi verso Crapolla offerto da Mario Vespoli, il parcheggio in piazza delle Sirene. g.p. (Il Mattino)

inserito da A. Cinque