MINORI: NUOVO BLITZ DI COSTIERA FUTURISTA. TORRE REPUBBLICA INDIPENDENTE?

0

Minori: Nasce la repubblica indipendente di Torre

Nella mattinata i cittadini di Minori in Costiera amalfitana hanno assistito increduli ad una scena inaspettata: un nastro segna il confine ai piedi delle scale che conducono al villaggio di Torre, uno striscione ben visibile a tutti proclama: “Torre: Repubblica Indipendente!”. Questa l’azione dimostrativa di “Costiera Futurista – CasaPound Italia” in appoggio alla popolazione del villaggio ancora oggi privo di una strada interpoderale nonostante esista da cinquanta anni un progetto mai realizzato.Una realtà in cui gli anziani bisognosi di cure, le madri con i propri bimbi, e tutti per le più banali attività quotidiane sono costretti ad affrontare ogni giorno in più riprese una rampa di 500 scalini.Si ricordi che recentemente il “Comitato dei cittadini di Torre” ha scelto di consegnare, per protesta, le proprie tessere elettorali. Tra polveroni e strumentalizzazioni legate alle recenti elezioni amministrative nulla è stato risolto. “Diffusi nel villaggio anche dei volantini su cui è stampata la nuova Costituzione della simbolica Repubblica Torrese. – afferma il segretario di C.F.-C.P.I. Matteo Cobalto – Questo nuovo stato tornerà a far parte dell’Italia quando saranno mantenute le promesse fatte dall’amministrazione del neo sindaco di Minori, Andrea Reale, sullo sbloccarsi definitivo del vergognoso stallo sui lavori della strada”.