Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Franceschini: «Fareste educare figli da Berlusconi?». L´ira di Pier Silvio

Più informazioni su

ROMA – «Ma Franceschini come si permette? Forse sbaglio a prendere sul serio una battuta di così pessimo gusto. Ma anche alla campagna elettorale c’è un limite». Così Pier Silvio Berlusconi, vicepresidente Mediaset e figlio del premier, replica a Dario Franceschini che ha detto: «Fareste educare i vostri figli a un uomo come Silvio Berlusconi?».

FRANCESCHINI – Il leader Pd, durante un tour elettorale in Liguria, sì era espresso con queste parole: «Non c’è dubbio che Berlusconi sia un imprenditore e un politico di successo, ricco, furbo e potente. Ma alle italiane e agli italiani vorrei rivolgere una semplice domanda: fareste educare i vostri figli da quest’uomo? Chi guida un Paese ha il dovere di dare il buon esempio, di trasmettere valori positivi».

LA REPLICA – «Io, proprio io – continua Pier Silvio -, sono stato educato da Silvio Berlusconi. E i miei valori sono i suoi. Amore per il lavoro, generosità, tenacia e rispetto per gli altri. Quel rispetto che Franceschini dimostra di non conoscere». In precedenza, Verdini, coordinatore nazionale del Pdl, ha parlato di calunnie e veline come modello educativo del Pd mentre Capezzone aveva ravvisato nelle parole del leader Pd «odio e violenza». Bonaiuti, portavoce del premier, parla di «battuta pesante. Francschini chieda scusa al premier e ai figli».

IL PD – «La destra insulta Franceschini; non occorre nessun guru per capire che il centrodestra sta perdendo la testa. Il fuoco di dichiarazioni offensive contro il capo dell’opposizione testimonia del fatto che l’iniziativa di Franceschini ha colto nel segno», afferma Andrea Orlando, portavoce del Pd. «Il segretario del Partito Democratico – aggiunge – si limita a porre questioni che in qualunque normale democrazia avrebbero già avuto una risposta»

corriere.it         inserito da Michele DE Lucia

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.