Positano News - Notizie dalla Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

AMALFI E POSITANO, DUE SINDACI CANDIDATI PER LA PROVINCIA DI SALERNO

Più informazioni su

La bagarre politica sta ormai per entrare nel vivo. L’una dopo l’altra, infatti, stanno per essere riempite tutte le “caselle” rimaste ancora vuote e, perciò, i vari schieramenti che si presenteranno ai nastri di partenza si apprestano a dare vita alle prime schermaglie per le elezioni provinciali. E la Costiera amalfitana non è affatto esente da questa regola, anche se, a dire il vero, non tutti i giochi sono stati ancora definiti. • Come in un puzzle, non tutti i tasselli sono stati ancora inseriti al loro posto. E perciò restano ancora “spazi” liberi che dovranno essere occupati in questi giorni, quando le formazioni di centrodestra e di centrosinistra, tra ufficiali e “satelliti”, avranno definito le liste da schierare al via. • Uno dei nodi che, probabilmente, saranno sciolti nelle ultime ore è se in una delle liste di appoggio a Cirielli ci sará o meno Enzo Mammato, originario di Maiori, uno dei vocalist italiani più famosi e sicuramente uno dei personaggi più conosciuti dal cosiddetto “popolo della notte”. A quanto pare la scelta di Mammato, che ha dato la sua disponibilitá, non sarebbe condivisa da tutti e, perciò, sulla sua discesa in campo regna ancora l’incertezza. • Certamente, invece, gli elettori troveranno Salvatore Ulisse Di Palma, cardiologo e consigliere di opposizione a Ravello, che fa parte della formazione ufficiale del Pdl. Sempre della “cittá della musica” è l’esponente dell’Italia dei Valori, che ha deciso di schierare il farmacista Gerardo Russo. E qualora anche il vicesindaco, Salvatore Di Martino, decidesse di chiedere la fiducia agli elettori, Ravello avrebbe il record di candidati sul comprensorio amalfitano. • Un record che condividerebbe con Amalfi, in quanto allo stato attuale anche nell’antica repubblica marinara sono tre gli aspiranti ad un seggio a Palazzo Sant’Agostino: il sindaco, Antonio De Luca, che correrá per il Pd, il consigliere di opposizione Matteo Bottone, nel Psi di Caldoro, e l’ex assessore Andrea Cretella, che si schiera in lista d’appoggio a Cirielli. • Oltre a De Luca, l’unico altro primo cittadino in lizza sará Domenico Marrone, che è a capo dell’amministrazione comunale di Positano, il quale ha deciso giá da qualche giorno di accettare le lusinghe di Sinistra democratica. • Fulvio Mormile, invece, ex coordinatore costiero di An, rappresenterá il Movimento per le autonomie, mentre l’avvocato Chiara Gambardella, di Maiori, correrá per il centrodestra. Gaetano de Stefano

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.