Positano News - Notizie dalla Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

SEQUESTRI A MINORI. SIGILLI ALLE SALE RISTORANTI

Più informazioni su

Due sequesti a due sale ristoranti, di un albergo e di un agriturismo, a Minori, nel cuore della Costiera Amalfitana. La Città del Gusto è stata oggetto di un intervento delle Fiamme Gialle di mare. Nell’ambito dell’intensificazione dei servizi in materia di tutela ambientale disposti dal comando provinciale di salerno, i militari della sezione operativa navale della guardia di finanza di salerno, su delega del sostituto procuratore della repubblica presso il tribunale di salerno, dott. Roberto penna, hanno sottoposto a sequestro preventivo d’urgenza la sala ristorante di un noto albergo sito al centro di minori in quanto realizzata in difformita’ alla concessione edilizia in sanatoria e disattendendo le prescrizioni della soprintendenza ai beni ambientali.

Denunciato il proprietario dell’albergo, il direttore dei lavori ed il titolare della ditta esecutrice degli stessi.

Nella stessa giornata le fiamme gialle del mare hanno sequestrato la sala ristorante di un agriturismo sempre operante nel comune di minori.

La predetta struttura, come pure una camera da letto, era gia’ interessata da misure cautelari reali per cui al proprietario ed al custode giudiziale delle opere e’ stata contestata la violazione dei sigilli peraltro gia’ rilevata precedentemente.

Denunciati alla competente autorita’ giudiziaria la proprietaria dell’agriturimo ed il custode giudiziale che dovranno rispondere all’a.g. anche di danneggiamento e deturpamento ambientale, atteso che la costiera amalfitana e’ stata peraltro riconosciuta dall’unesco patrimonio dell’umanita’, oltre alle connesse violazioni in materia urbanistica e paesaggistica.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.