Positano News - Notizie dalla Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Novità editoriale: MANDATO D´ARRESTO EUROPEO

Più informazioni su

Alberto Costanzo

In tutti i paesi dell’Unione Europea il mandato d’arresto europeo è pienamente operante. In tal modo garanzie elaborate nel corso di secoli di civiltà giuridica vengono spazzate via da un’eurocrazia anonima, lontana, priva di legittimazione popolare, che opera secondo procedure sconosciute alla stragrande maggioranza degli europei. Non solo lo Stato rinuncia ad una delle sue prerogative inalienabili – la tutela dei propri cittadini all’estero – ma persino la difesa tecnica (l’avvocato difensore) viene vanificata.
     “Ci sarà pure un giudice a Berlino!”, aveva esclamato il mugnaio di fronte alla prepotenza del re di Prussia. E l’aveva trovato, il giudice. Oggi non c’è più.
     Queste pagine aiutano ad orientarsi in una materia di scottante attualità su cui l’opinione pubblica è tenuta totalmente all’oscuro.



ALBERTO COSTANZO, nato a Torino nel 1962, si è laureato in Giurisprudenza e dal 1991 esercita la libera professione di avvocato.
     Da molti anni collabora all’organizzazione di iniziative e manifestazioni culturali con la finalità di far conoscere al grande pubblico autori, opere e tematiche “non conformi”, che la cultura ufficiale emargina o censura. È fondatore, insieme ad altri, del periodico “La Fortezza”.




Alberto Costanzo
MANDATO D’ARRESTO EUROPEO
[ISBN-88-89756-14-4]
P. 96 – ? 8,00
Edizioni Solfanelli
Chieti 2007
www.edizionisolfanelli.it
edizionisolfanelli@yahoo.it

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.