Positano News - Notizie dalla Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Comunicato Stampa UDEUR

Più informazioni su

FORMAZIONE, LAVORO E AMBIENTE LE NOSTRE PRIORITA’


 



Tre grandi temi e la voglia di tornare a fare politica, partendo dai giovani. Formazione, lavoro e ambiente i punti cardini dell’agenda del movimento provinciale giovani dell’Udeur che passo dopo passo cerca di farsi spazio all’interno del mondo politico della nostra provincia, valorizzando le bellezze e le potenzialità del territorio.


 


Formazione, lavoro e ambiente, il trinomio perfetto nel quale confluiscono le problematiche relative, anche alle politiche sociali, enti locali e attività produttive.


 


Attenzione al mondo accademico e ai corsi di formazione per poi toccare la sfera dell’occupazione e all’ambiente che ci circonda, portando all’attenzione delle istituzioni e dei cittadini proposte concrete.


 


“Per me è una grandissima soddisfazione poter affermare che il binomio giovani e politica a Salerno sta ben funzionando. Numerosi infatti sono gli iscritti ed i simpatizzanti che si sono avvicinati al movimento giovanile, numerosi sono quelli che stanno partecipando attivamente agli incontri che periodicamente si svolgono a livello provinciale”, afferma il segretario provinciale del movimento giovanile, Antonio Franza.


 


Un avvio che ha subito coinvolto il consigliere regionale On. Salvatore Arena, intervenuto al primo incontro convocato dal segretario provinciale Antonio Franza. Per i giovani udeurrini  si prospetta un ruolo di primo piano nelle  scelte politiche, che saranno prese, ovviamente, in linea con la segreteria provinciale guidata dall’On. Luigi Nocera.


 


“Nella nostra provincia era da tempo ormai che i giovani non discutevano più all’interno dei partiti, era da tempo che non emergeva una così forte e decisa volontà di inseguire sogni ed aspirazioni comuni, ritrovandosi come non mai accomunati dagli stessi ideali e dagli stessi valori.
In perfetta sintonia col nostro segretario nazionale, On. Roberta Gasco, alla quale vanno i nostri complimenti per l’ottimo lavoro che sta svolgendo alla guida del movimento nazionale, noi come movimento giovanile salernitano vogliamo contribuire alla creazione di un progetto politico autorevole che parta dalle piccole entità, che metta le radici nei valori veri, che senta la gente e che faccia dei giovani il centro della politica”, prosegue
Franza.


 


Questi i dipartimenti che lavoreranno nei prossimi mesi alla stesura di proposte:


 


Politiche sociali: Enrico Polichetti, Salvatore Odierna, Gianfranco De Rosa, Antonella Fasolino, Giovanni Scarpa, Renzo Bagarelli, Armando Della Porta, Massimo Pugliese, Pio Senatore, Ciro Vuoto, Antonio Giacconi, Fiorello Nordino


 


Turismo, sport, spettacolo: Enrico Polichetti, Mirko Apa, Mirko Vernosce, Renzo Bagarelli, Armando Della Porta, Massimo Pugliese, Pio Senatore, Antonio Giaccoli, Vincenzo Masullo


 


Ambiente e territorio: Francesca Paola De Prisco, Giuseppe Severini, Marco Orsini, Alfonso La Corte, Giovanni Scarpa, Ciro Vuoto, Vincenzo Masullo


 


Politiche giovanili: Enrico Polichetti, Leandro Lambiase, Pasquale Cantalupo, Agostino Capaldo, Pasquale Molinari, Ivan Vernosce, Massimo Pugliese, Pio Senatore, Antonio Giaccoli.


 


Enti Locali: Mirko Apa, Marco Orsini, Alfonso La Corte, Fabio Barba


 


Istruzione e formazione: Agostino Capaldo, Mirko Apa, Giovanni Scarpa, Fabio Barba, Pasquale Marinari, Armando Della Porta, Vincenzo Fasullo


 


Comunicazione: Andrea Pellegrino, Ciro Vuoto, Sergio Saturno


 


Attività produttive: Marco Orsini, Giovanni Scarpa, Renzo Bagarelli


 


  


 


 


 


Andrea Pellegrino


Responsabile Comunicazione


Movimento provinciale Udeur


Salerno


Per info:


Andrea Pellegrino


Cell: 3400698165


Email: andpellegrino@virgilio.it

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.