Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

L´Angolo della satira di Positanonews.it Scissione nel P.D.L.

Più informazioni su

 L’Angolo della satira di PositanoNews.it

La vignetta del giorno: Scissione nel P.D.L.

ROMA- 16 NOVEMBRE 2013.  Alla fine tanto tuono che piovve. La scissione dal partito dell’ex Premier si è consumata. L’ex pupillo di Silvio Berlusconi, Angelino Alfano ha confermato l’uscita dal PDL  e la formazione di un nuovo gruppo che pur rimanendo nel centrodestra sosterrà il Governo Letta. «Saremo attaccati, ma non avremo paura, combatteremo per affermare le nostre idee. Questa sera abbiamo un grande alleato: la nostra buona coscienza, la buona coscienza di chi le ha provate tutte prima di arrivare a questa decisione», ha detto Alfano. «Noi siamo al fianco del presidente Berlusconi e continueremo a sostenerlo sempre, ma il nostro sostegno è diverso da quello degli altri. E continueremo a collaborare con lui e col suo movimento politico che è stato anche il nostro. Ma questa non è la Forza Italia che abbiamo conosciuto nel ’94», ha spiegato Alfano ai governativi. Immediate le ripercussioni tanto che Schifani si dimette da capogruppo. «Dopo aver preso atto della costituzione del nuovo gruppo al Senato, nato da una costola del Pdl, ritengo doveroso rassegnare le mie dimissioni da presidente del gruppo del Popolo della Libertà a Palazzo Madama, ha subito dichiarato il Presidente dei senatori del Pdl, Renato Schifani. Intanto il nuovo partito comincia a prendere forma e per farlo servono finanziamenti.

Saluti da Positanonew.it

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.