Positano News - Notizie dalla Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Angri. Bocciata al Liceo: sparisce per un giorno

Più informazioni su

Angri. E’ scomparsa per circa 24 ore la 17enne di Angri, Sara C. Nessuna notizia per un’intera giornata dall’adolescente che ieri mattina ha fatto perdere le sue tracce. E’ stata bocciata a scuola e forse per non subire la classica ‘ramanzina’ dei suoi genitori è uscita da casa sua in Piazza Annunziata e da allora nessuno l’ha più vista per tutto il giorno. Dormiva placidamente nel suo letto quando i suoi genitori l’hanno vista l’ultima volta. Loro poi sono andati e lavoro e quando sono rientrati della 17enne neppure l’ombra. Non si sa a che ora abbia deciso di lasciare la sua casa per allontanarsi e fuggire né com’era vestita al momento della scomparsa. Sara C. ha portato con sé documenti e telefono cellulare ma non è stata rintracciabile per 24 ore circa. La giovane ragazza frequenta il quarto anno del liceo scientifico di Angri e nel corso dell’anno aveva avuto qualche problema in alcune materie. Alla fine del ciclo scolastico aveva tentato di recuperare in extremis alcune lacune tentando e sperando di riuscire ad ottenere la bramata promozione. La brutta notizia della bocciatura, però, non è arrivata neppure ufficialmente a casa sua che lei ha subito reagito d’istinto e si è allontanata dall’abitazione di Piazza Annunziata sparendo nel nulla per tutto il giorno. A cercarla i carabinieri della locale stazione guidata dal luogotenente Egidio Valcaccia a cui per fortuna è arrivata la segnalazione di una donna nella tarda serata. I suoi genitori, in ansia, sono stati contattati da una donna che dalla provincia di Caserta, per la precisione a Vitulazio, l’ha notata mentre vagava per strada triste e sola. La signora, preoccupata, l’ha fermata e l’ha fatta parlare: dopo averla ascoltata l’ha convinta a chiamare i suoi genitori. La gioia di quella telefonata ha rassicurato i suoi familiari. La diciassettenne si era recata nella piccola città in provincia di Caserta proprio dove vive il suo fidanzatino che è impiegato nell’esercito come volontario in forma breve. Si è conclusa quindi bene la vicenda della giovane Sara, figlia unica è sempre stata un’adolescente solare ma tipicamente insicura e svogliata come spesso i 17enni sono. Una ragazza come le altre che probabilmente non ha voluto affrontare direttamente il fallimento di non essere ammessa all’ultimo anno del liceo scientifico. Ciò che è certo è che ieri mattina si è allontanata da casa sua forse intorno alle 8.15 a piedi, ha spento il suo cellulare e non ha contattato nessuna amica né compagni di classe fino al suo ritrovamento a Vitulazio. Sara C. compirà 18 anni il prossimo primo settembre. Per fortuna la ricerca a tappeto dell’adolescente per tutta la città ed anche nei paesi vicini è andata a buon fine. L’appello dei familiari, amici e delle forze dell’ordine era arrivato ovunque ma in meno di 24 ore è arrivata la telefonata attesa. (Valeria Cozzolino – Metropolis)

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.