Positano News - Notizie dalla Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Napoli Saldi il 5 gennaio, Confcommercio: sconti più forti Negozi aperti all´Epifania e domenica

Più informazioni su

Le associazioni di categoria confidano in una ripresa delle vendite grazie alle riduzioni: si parte il 5 gennaio NAPOLI — Sono in arrivo sconti anche più consistenti degli anni scorsi e saldi prolungati, stando alle associazioni delle categorie commerciali. «Con l’avvio dei saldi confidiamo in una boccata d’ossigeno per le vendite: per stimolare la clientela ad acquistare, quest’anno le percentuali di sconto sono più importanti fin dall’inizio. Indipendentemente dalla questione della liberalizzazione degli orari, soprattutto in città, i negozi per l’occasione resteranno aperti il giorno dell’Epifania e domenica 8 gennaio». Lo ha detto Pietro Russo, presidente di Confcommercio Napoli-Imprese per l’Italia, commentando la deliberazione della giunta regionale della Campania che fissa a giovedì 5 gennaio il via ai saldi per Napoli e la sua provincia. Il provvedimento, sottolinea una nota, «recepisce gli indirizzi espressi sulle vendite di fine stagione dalla conferenza delle Regioni tenutasi nel mese di marzo 2011». «Sicuramente ci attendiamo una flessione nella corsa agli acquisti in saldo — ha sottolineato il presidente di Federmoda Napoli, Giuseppe Giancristofaro — in linea con la situazione economica del Paese. Non dimentichiamo, però, che i saldi rappresentano una straordinaria occasione per fare degli affari, soprattutto in un momento come quello attuale che vede i negozi ancora pieni di merce». «La scelta è vasta — ha evidenziato Mariolina Formisano, presidente Federcalzature Napoli — e permette di arricchire il proprio guardaroba di scarpe ed accessori moda senza spendere grandi cifre». M.B

FONTE CORRIERE DEL MEZZOGIORNO

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.