Positano News - Notizie dalla Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

MONTI LATTARI S.A.Abate – Abusivismo edilizio, sotto sequestro ´´La Sonrisa´´

Più informazioni su

Da una villa settecentesca è divenuto, nel tempo, una lussuosa dimora residenziale, un albergo a 5 stelle, la cui fama è stata amplificata dalla kermesse televisiva “Napoli prima e dopo”, trasmissione televisiva in onda nei mesi estivi su Rai1 e dedicata alla canzone napoletana. Stiamo parlando del grand hotel La Sonrisa a Sant’Antonio Abate che negli anni 90 ospitò anche Diego Armando Maradona, organizzando in suo onore una grande festa. Ebbene, dopo minuziose indagini, il Gip di Torre Annunziata Nicola Russo, accogliendo la richiesta della Procura guidata dal pm Diego Marmo, ne ha disposto il sequestro giudiziario. Nella sua relazione, tra l’altro, o stesso Russo spiega come nella proprietà della famiglia Polese, siano stati commessi “abusi enormi”. Una lottizzazione abusiva che avrebbe interessato un’area di oltre 40 mila metri quadrati. Nell’aprile 2010, nel pieno boom degli abbattimenti abusivi in Campania, a La Sonrisa arrivarono già le ruspe per abbattere un intero piano sopraelevato abusivo. “In sintesi – si legge ancora nella relazione del Gip – dal 1979 in poi su questa vasta area, ove fino ad allora era presente solo un fabbricato rurale, è stata compiuta un’attività edilizia, in assenza di titoli abilitativi o di titoli emessi in maniera illegittima, in violazione delle più elementari norme edilizie ed urbanistiche e della normativa a tutela del paesaggio, che ha portato alla realizzazione di una imponente consistenza immobiliare con lo stravolgimento urbanistico dell’area”. Al momento, in attesa della sentenza, l’albergo resta comunque aperto al pubblico.

di Simone Rocco

FONTE STABIA CHANNEL

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.