Positano News - Notizie dalla Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Il racconto di Balotelli: «A Scampia ho visto la fabbrica della cocaina» Lavezzi riconosce il boss Lo Russo

Più informazioni su

 

NAPOLI – Si arricchisce di nuovi, incredibili particolari la visita nei rioni di Gomorra dell’ex giocatore dell’Inter Mario Balotelli. Dalle dichiarazioni rese dal calciatore ai pm del pool anticamorra emerge che Balotelli, accompagnato in scooter dall’imprenditore Marco Iorio (finito in manette nell’ambito di un’indagine sul riciclaggio) si recò a Scampia e fu portato a vedere come si confeziona e si spaccia la cocaina. Quel viaggio nei rioni della camorra, Balotelli li ricorda in un verbale firmato qualche mese fa dinanzi ai pm della Dda Sergio Amato e Enrica Parascandolo. Balotelli si trovò nel rione delle Vele dinanzi a un tavolo pieno di droga e chiese ai suoi conoscenti napoletani di ritornare in albergo. Agli atti anche la testimonianza di Lavezzi, che offre altri spunti investigativi utili per mettere a fuoco i rapporti tra tifo e camorra. Lavezzi – in sintesi – dichiara di aver conosciuto Antonio Lo Russo, il figlio del boss pentito Salvatore Lo Russo: «Ma ho appreso dai giornali che si trattava di un latitante, io lo conoscevo come capoultrà».

di Leandro del Gaudio IL MATTINO.IT

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.