Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Ultimissime Bologna il Presidente si dimette classifica serie B Aggiornata

Più informazioni su

Lascia anche l’ad Baraldi. La nota: «Avendo riscontrato sia divergenze sugli aspetti finanziari sia ambigui comportamenti nell’ambiente interno ed esterno alla società ivi inclusa certa stampa locale, prendo atto che io ed i miei collaboratori non siamo in grado di svolgere in maniera soddisfacente quanto merita il Bologna Fc». L’imprenditore Marco Pavignani è il nuovo presidente  Il presidente del Bologna Massimo Zanetti e l’amministratore delegato Luca Baraldi si sono dimessi. Lo si è appreso con una nota che hanno pubblicato sul sito ufficiale della società. «Avendo riscontrato sia divergenze sugli aspetti finanziari sia ambigui comportamenti nell’ambiente interno ed esterno alla società – si legge nella nota – ivi inclusa certa stampa locale, prendo atto che io ed i miei collaboratori non siamo in grado di svolgere in maniera soddisfacente quanto merita il Bologna Fc». Pur rimanendone socio, Zanetti ha dato le dimissioni anche dal cda di ‘Bologna 2010’, la controllante del Bologna.

IL COMUNICATO – Ecco il testo completo della nota: «E’ con profondo rammarico che – unitamente ai miei collaboratori Dr. Luca Baraldi e Dr. Stefano Trombetti – mi vedo costretto a rassegnare le dimissioni da Presidente e Consigliere di Amministrazione della nostra gloriosa società. Contestualmente, pur rimanendo socio, ho rassegnato le dimissioni anche da Consigliere di Amministrazione di Bologna 2010. Ben sapendo che in questi pochi giorni di lavoro dall’insediamento nelle rispettive cariche si è fatto solo il bene del Bologna FC, che ha già beneficiato di un positivo impatto nella riduzione dei costi, avendo riscontrato sia divergenze sugli aspetti finanziari sia ambigui comportamenti nell’ambiente interno ed esterno alla società, ivi inclusa certa stampa locale, prendo atto che io ed i miei collaboratori non siamo in grado di svolgere in maniera soddisfacente quanto merita il Bologna FC. Al futuro Presidente, certo che avrà maggiori capacità gestionali rispetto a noi, auguro ogni successo così come auspico per la lodevole iniziativa progettata da Bologna 2010». Il Presidente Massimo Zanetti.

IL NUOVO PRESIDENTE – L’imprenditore Marco Pavignani, titolare della Plastica Marconi, è il nuovo presidente del Bologna dopo le dimissioni di Massimo Zanetti. Lo hanno eletto gli altri soci di minoranza (ognuno col 5% delle quote) riuniti nella sede di Intermedia, la società di Giovanni Consorte che aveva operato per il passaggio di proprietà dalla gestione di Sergio Porcedda. La scelta è dovuta «soltanto al fatto che ero il vicepresidente», ha detto Pavignani ai cronisti.

Fonte:corrieredellosport

                       scelto da michele de lucia

Serie B 2010-2011 – Classifica completa

Pos. Squadra P.ti G V N S Gf Gs +/-
1 Novara 43 22 12 7 3 41 18 23
2 Siena 43 22 12 7 3 37 21 16
3 Atalanta 43 22 13 4 5 30 18 12
4 Varese 38 22 10 8 4 27 15 12
5 Livorno 34 22 9 7 6 31 23 8
6 Reggina 33 22 9 6 7 26 23 3
7 Torino 33 22 9 6 7 26 27 -1
8 Pescara 31 22 8 7 7 26 25 1
9 Vicenza 31 22 9 4 9 26 28 -2
10 Padova 29 21 7 8 6 32 25 7
11 Empoli 29 22 6 11 5 25 21 4
12 Crotone 28 22 6 10 6 22 24 -2
13 Modena 27 22 6 9 7 24 30 -6
14 AlbinoLeffe 27 23 7 6 10 30 38 -8
15 Grosseto 25 22 6 7 9 24 29 -5
16 Sassuolo 24 22 6 6 10 24 27 -3
17 Cittadella 24 22 6 6 10 25 29 -4
18 Piacenza 21 22 4 9 9 26 34 -8
19 Triestina 21 22 4 9 9 17 28 -11
20 Ascoli 20 22 6 7 9 22 29 -7
21 Frosinone 19 22 4 7 11 22 35 -13
22 Portogruaro 19 22 4 7 11 20 36 -16
Ascoli penalizzato di 3 punti

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.