Positano News - Notizie dalla Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Abusivismo a Ischia, scritte e minacce: «Caldoro e De Chiara a morte infami»

Più informazioni su

ISCHIA – «Caldoro De Chiara a morte infami». È quanto è stato scritto su due automobbili parcheggiate davanti all’abitazione, a Forio D’Ischia, di Antonio Caldoro, padre del presidente della Regione Campania, Stefano. La scritta, realizzata con dello spray bianco, fa riferimento, oltre che al governatore, anche al procuratore Aldo De Chiara che segue la vicenda delle demolizioni di case abusive sull’isola. Indagano i carabinieri. Ennesima scritta a Ischia contro il procuratore aggiunto Aldo de Chiara, preso di mira per il suo impegno nelle demolizioni delle abitazioni abusive in corso sull’isola. Dopo quella trovata stamattina su alcune auto contro di lui e il governatore Caldoro, un’altra è stata individuata sul tabellone dei manifesti mortuari sulla provinciale Forio – Panza, ad Ischia: “De Chiara a morte”. È la terza minaccia che a Forio, nel giro di due giorni, viene rivolta al procuratore Aggiunto De Chiara. Ad Ischia, intanto, la speranza che il terzo condono edilizio possa applicarsi anche sull’isola verde e, quindi, sospendere l’abbattimento di centinaia e centinaia di abitazioni, è legata ad un emendamento al decreto ‘mille proroghè che dovrebbe essere discusso lunedì prossimo al Senato.

Il Mattino

M.P.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.