Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Vico Equense – Arola, il “Riavulillo” finanzia la scuola

Più informazioni su

 

Vico Equense – Dal “Riavullillo” arrivano aiuti economici per la scuola dell’infanzia “Rosalia Masturzi Ravel“, l’ente sociale della frazione collinare di Arola che da oltre cinquant’anni rappresenta un punto di riferimento per la scuola materna in costiera sorrentina. Dall’associazione che organizza la “sagra del Riavulillo”, giunta quest’anno alla sedicesima edizione, giungono sovvenzioni per la struttura avente finalità educativa. L’ente Masturzi Ravel che ricorda la nobildonna che donò diverse proprietà e possedimenti, tra i quali lo splendido stabile ottocentesco dove ha sede la scuola, a questa istituzione sociale che per molti anni ha visto protagoniste le suore di Ivrea tra cui suor Gianna, al secolo Angela Biffi nativa della provincia di Como, alla quale è stata recentemente dedicata una strada ad Arola per ricordarne l’apprezzata opera formativa svolta per numerosi decenni. Per quest’anno scolastico l’ente diretto da Antonino Di Martino, che può contare su un consiglio di amministrazione di cui fanno parte anche esponenti di nomina comunale, ha raggiunto oltre ottanta iscrizioni con tre sezioni di scuola materna dai tre ai cinque anni e l’innovativa sezione primavera, che prevede l’accoglienza dei bambini dai 24 ai 36 mesi di età. A partire dall’ anno scolastico 2010 – 2011, è previsto anche un servizio di trasporto che collega Vico Equense con le frazioni.
fonte Vico Equense Online

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.